Focus

La SPAL senza Lazzari è cambiata, davanti conta sempre su Petagna

La SPAL ora che ha perso Lazzari gioca un 4-4-2 molto fisico che sposta il gioco sugli esterni il più possibile. In attacco va sottolineata la stagione di Petagna, mai così prolifico.

TATTICA – L’Infortunio di Lazzari, dominatore della fascia destra, ha indotto semplici a modificare il classico 3-5-2 della SPAL. Ora la squadra interpreta un 4-4-2 che gioca molto sugli esterni e conta su fisicità, corsa (notevoli i km percorsi), ma anche possesso difensivo palla a terra per addormentare il ritmo. Per affrontare i biancoazzurri bisogna mettersi in testa di lottare.

STATISTICHE – La SPAL non vince dal 27 gennaioe viene da 3 sconfitte nelle ultime 4 partite. Sono 8 i gol subiti in questa striscia, non pochi sul totale da 39. In trasferta la squadra ha messo insieme 8 sconfitte. E’ uno dei peggiori attacchi della Serie A con 23 gol fatti (come il Cagliari, quindi occhio), di cui ben 10 da Petagna. La maggior parte delle reti arrivano nei primi 15 minuti (5) o tra il 60esimo e il 75esimo (8).

DETTAGLI – In difesa il referente è Thiago Cionek, da cui passa anche molto possesso, ma attenzione a Bonifazi, giovane responsabilizzato dall’assenza di Lazzari. In mezzo il guastatore è Kurtic (5 gol), ma i palloni passano da Schiattarella o Missiroli. In attacco la lotta è la prima caratteristica: le punte non mollano nessun pallone, alto o basso che sia.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Place this code where you want the "Below the article_Feed" widget to render:
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh