Focus

La Lazio evoca Vecino, ma che fine ha fatto l’uruguaiano?

Inter-Lazio è una partita che evoca il nome di Vecino. L’uruguaiano però non è ancora tornato in campo in maglia nerazzurra.

RICORDI – La partita tra Inter e Lazio richiama alla mente di tutti i tifosi, delle due squadre, il nome di Matias Vecino. Il suo ruolo infatti fu decisivo nella sfida diretta per la qualificazione alla Champions League della stagione 2017-2018. Per domenica però difficilmente si vedrà il numero otto in campo. Che fine ha fatto?

RIENTRO LENTO – A fine gennaio sembrava sul punto di tornare a disposizione. Chiaramente non titolare, ma disponibile per un primo rodaggio. Da allora al suo attivo però ci sono stati solo minuti con la Primavera dell’Inter. Minuti necessari dopo uno stop di svariati mesi, ma un po’ pochino. Meno di quello che era lecito aspettarsi. Con la Juventus in Coppa Italia è andato in panchina, senza entrare. Malgrado il suo ottimismo quindi Conte non lo considera ancora pronto a tornare a dare un contributo effettivo coi grandi.

QUALE FUTURO? – Arrivati a metà febbraio è lecito chiedersi quando effettivamente Vecino sarà recuperato. Fisicamente a un livello accettabile, per poter entrare almeno dalla panchina. Le settimane con un solo impegno aumenteranno gli allenamenti, ma lui ha bisogno soprattutto di minuti di campo. E quelli, al contrario, potrebbero assottigliarsi.

 

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.