Focus

La difesa dell’Inter all’esame Ibrahimovic: lo svedese ha sempre punito

Zlatan Ibrahimovic non è solo il punto di riferimento assoluto del Milan, ma ha anche una vena realizzativa particolare quando affronta l’Inter. La difesa nerazzurra deve rispondere sul campo.

TEST PER LA DIFESA – La difesa dell’Inter ha iniziato male la stagione, ma col passare dei mesi il lavoro del tecnico e dei giocatori ha cambiato il panorama. Da quando Conte ha varato la linea Bastoni-de Vrij-Skriniar la squadra ha trovato la quadra e una nuova solidità. La sfida col Milan presenta però un esame particolarmente duro. Che risponde al nome Zlatan Ibrahimovic.

BESTIA ROSSONERA – Lo svedese da quando è tornato in Italia sta vivendo una nuova giovinezza. In questa stagione è già a 14 reti in campionato. Ma oltre alla sua vena realizzativa generale c’è un feeling specifico. Simile a speculare a quello del suo rivale Lukaku. Dal suo ritorno in maglia Milan Ibrahimovic ha giocato tre derby, segnando quattro gol. Vale a dire tutti quelli segnati dai rossoneri nelle sfide con l’Inter, tranne uno.

RISPOSTA SUL CAMPO – Bastoni, de Vrij e Skriniar dunque sono chiamati ad alzare la voce. Il numero 11 rossonero promette battaglia anche nella sfida di oggi. Ha una striscia realizzativa da mantenere. E un primo posto da riprendere. La difesa nerazzurra deve superare questo test di lingua straniera.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Place this code where you want the "Below the article_Feed" widget to render:
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh