Focus

Inzaghi vuole più flessibilità per l’Inter, anche in attacco

Simone Inzaghi sta lavorando tantissimo sin dal primo giorno di raduno con l’Inter per trasferire le sue idee ai giocatori. Anche in attacco, un reparto che potrebbe essere rivoluzionato negli ultimi giorni di mercato.

IN CONTINUITÀSimone Inzaghi sta trasferendo sempre di più la sua impronta su questa Inter. L’allenatore ex Lazio è stato scelto per sostituire Antonio Conte dando continuità a certi requisiti del calcio del tecnico Campione d’Italia. E lo si è visto benissimo nel corso del precampionato nerazzurro. Sebbene Inzaghi preferisca privilegiare un calcio più verticale tenendo anche un baricentro più alto.

STESSO MODULO – Finora l’Inter è sempre scesa in campo con il 3-5-2, modulo che con ogni probabilità vedremo anche sabato (Inter-Genoa alle 18.30, esordio in Serie A). Ma in cui gli attaccanti svolgono un lavoro leggermente diverso rispetto alle ultime stagioni. Con Conte le due punte davano una mano fondamentale nello sviluppo della manovra, favorendo l’avanzamento del baricentro avversario, per colpire poi in velocità sulle transizioni. Con Inzaghi, invece, gli attaccanti cercano maggiormente la profondità, contribuendo ad allargare le maglie avversarie per favorire anche gli inserimenti da dietro. Un lavoro diverso, che potrebbe rendere quindi necessario affidarsi a interpreti diversi.

Inzaghi vaglia nuove interpretazioni per l’attacco dell’Inter

SOLUZIONI OFFENSIVE – Non si spiegherebbe altrimenti l’interesse dei nerazzurri per profili come Lorenzo Insigne e Marcus Thuram, emerso negli ultimi giorni. Al di là delle differenze anagrafiche e fisiche, entrambi questi giocatori sono prevalentemente attaccanti esterni di un tridente, privilegiando soprattutto partire da sinistra. Tuttavia non sono certo all’oscuro dei movimenti richiesti a una prima punta. Viene quindi lecito chiedersi se Inzaghi ritenga di poterli impiegare come punti centrali. O, e sarebbe ancor più interessante dal punto di vista tattico, se non stia pensando di varare un tridente offensivo per la sua Inter. Domande che troveranno risposta solo seguendo gli sviluppi del mercato, in cui i nerazzurri dovranno obbligatoriamente acquistare un altro attaccante.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button