Focus

Inzaghi, un suggerimento da Inter-Napoli: i cambi sono una possibilità

La gestione dei cambi di Inter-Napoli ha fatto discutere. Quindi dalla partita arriva un suggerimento a Inzaghi: i cambi sono una possibilità, non un obbligo.

PROBLEMA COI CAMBI – Una scelta universalmente criticata a Inzaghi in Inter-Napoli è stata la gestione dei cambi. Il tecnico ne ha sfruttati quattro nel giro di tredici minuti, cambiando profondamente la struttura della squadra. Forse troppo. Forse troppo presto visto che parliamo dei minuti tra il 62 e il 75. Passando da un controllo sereno a una sofferenza finale. E questo porta a un ragionamento.

SCELTE DA PONDERARE – Inzaghi deve coniugare le necessità tecniche delle singole partite con la gestione generale. Nel prossimo mese l’Inter affronterà altre otto partite, quindi ogni minuto può diventare prezioso. Ma usare tutti i cinque cambi non è un obbligo. È una possibilità. Le partite si possono vincere anche mantenendo un sistema che funziona. La sfida col Napoli porta un suggerimento al tecnico: avere opzioni è un bene, bisogna capire quando è utile sfruttarle e quando meno.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button