FocusPrimo Piano

Inzaghi riesce nell’impresa più difficile: far credere che l’Inter sia più forte

Inzaghi sta facendo ricredere tutti, anche quelli più scettici. E nella categoria fanno parte anche molti tifosi interisti. I risultati della sua Inter sono sotto gli occhi di tutti, ma la narrazione che si fa non è rispettosa del reale operato dell’allenatore nerazzurro

MISSION (IM)POSSIBLE – Se vi dicono che l’Inter in questa stagione è più forte di un anno fa, non credeteci. Se lo scrivono, ignorateli. L’impresa che Simone Inzaghi sta provando a portare a termine in questo 2021 è di quelle importanti. L’Inter non è più forte, forse solo più bella da vedere in campo (non che nell’ultimo anno fosse “brutta”, anzi…). E forse anche più concreta, per certi versi, considerando il risultato già ottenuto in Champions League, prima di andare in casa del Real Madrid. E la situazione in Serie A (vedi classifica) finora parla da sé. Tutto ciò che sta ottenendo Inzaghi è merito del lavoro fatto in campo, non del caso. I milioni ricavati dalle cessioni di Achraf Hakimi e Romelu Lukaku non vanno in campo. Le idee del nuovo tecnico sì. L’Inter vince con e senza Denzel Dumfries e/o Joaquin Correa titolari. Con e senza Matteo Darmian ed Edin Dzeko in campo. Senza aver rinforzato la formazione titolare in estate. Ma in Inzaghi sta facendo credere a tutti che ciò sia successo. O forse qualcuno preferisce credere che sia così. E invece i meriti sono tutti di Inzaghi.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh