Focus

Inzaghi, prima contro il Real Madrid. Ma non in assoluto

Per Simone Inzaghi la sfida Inter-Real Madrid di domani rappresenterà una prima volta. Da tecnico, infatti, non ha mai affrontato i blancos. Cosa, invece, successa da giocatore.

DEBUTTO EUROPEO – Simone Inzaghi e l’Inter aspettano con ansia la sfida di domani sera contro il Real Madrid. Il debutto stagionale in Champions League per i nerazzurri, a San Siro. Una sfida che va a ripetersi dopo una sola stagione, ma con una grossa e sostanziale differenza. I tifosi sugli spalti. Certo gli spalti non saranno – per ragioni che è superfluo ricordare – gremiti. Ma la voce del pubblico nerazzurro si farà sentire e potrà sicuramente dare una spinta in più ai giocatori in campo.

Simone Inzaghi e la voglia di Champions League

PRIMA VOLTA? – Per Simone Inzaghi sarà la prima volta da allenatore contro il Real Madrid. Una sfida sempre affascinante, contro la squadra Regina d’Europa per eccellenza (parlano le coppe in bacheca…) e probabilmente la più prestigiosa del mondo a livello di blasone e storia. Non deve chiaramente sorprendere che per il tecnico dell’Inter sia il primo scontro con i blancos da allenatore. Simone Inzaghi ha infatti una sola esperienza in Champions League alle spalle, quella dello scorso anno sulla panchina della Lazio. Dove ha comunque avuto l’opportunità di fare esperienza contro squadre importanti a livello europeo come il Borussia Dortmund e il Bayern Monaco.

La prima “vera” sfida contro il Real Madrid

SFIDA PRECEDENTE – Se però da allenatore per Simone Inzaghi è la prima sfida contro il Real Madrid, non si può dire che sia così anche in senso assoluto. Champions League 2000-2001: allo Stadio Olimpico di Roma i biancocelesti affrontano proprio la squadra della capitale di Spagna. 2-2 il risultato finale, con le reti di Pavel Nedved ed Hernan Crespo per i padroni di casa e di Santiago Solari Raúl Gonzaléz per gli ospiti. E al minuto 74 di quella sfida entrò proprio Simone Inzaghi al posto di Marcelo Salas. All’andata, a Madrid, Inzaghi non giocò. Lasciando a “uno” i suoi incroci con il Real Madrid. In attesa di domani sera, con la prima sfida da allenatore.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button