Focus

Inzaghi indeciso: due ballottaggi da chiarire per evitare di “rallentare” l’Inter

Inzaghi vive al momento un po’ nell’indecisione e l’Inter ne sta risentendo. Questa riguarda alcuni dubbi nelle gerarchie che il tecnico non ha ancora risolto. In particolare, due i ballottaggi al momento in evidenza: quello tra Dimarco e Bastoni e quello tra Handanovic e Onana. Perché questi dubbi potrebbero “rallentare” l’Inter di Inzaghi.

BALLOTTAGGI COSTANTISimone Inzaghi e l’Inter in questo momento si riassumono perfettamente con una sola parola: indecisione. Il tecnico in questo periodo ha la mente annebbiata da dubbi sulle gerarchie in rosa. E questi non fanno bene alla squadra. Anzi, si può dire che la sua mente offuscata si riflette poi in campo tra i giocatori, apparsi nelle ultime scelte parecchio confusi. Ecco perché il tecnico nerazzurro, al rientro dalla sosta, dovrà risolvere alcuni dubbi che stanno rallentando la squadra.

DIMARCO\BASTONI, HANDANOVIC\ONANA: INZAGHI CHARISCA QUESTI BALLOTTAGGI

DIMARCO O BASTONI? – Il primo ballottaggio riguarda il reparto difensivo. Se per il ballottaggio tra Acerbi e De Vrij è ancora troppo presto parlare, si può discutere di un “duello” tra due giocatori che ricoprono il ruolo di braccetto di sinistra. Federico Dimarco, al momento, conta 5 presenze da titolare. Alessandro Bastoni, che dovrebbe essere il titolare designato, ha 4 presenze da titolare, ma l’ultima di queste è terminata dopo appena 30 minuti, proprio in favore di Dimarco. Inzaghi, che adesso dovrà anche svolgere un importante lavoro mentale su uno sfiduciato Bastoni, dovrà scegliere a chi affidare il ruolo di terzo centrale difensivo in maniera definitiva. Se il classe ’99 è al momento poco in forma, Dimarco è, al contrario, più in fiducia. Il classe ’97 gode della fiducia del tecnico per via della sua tecnica e della sua pericolosità sui piazzati. Ma i problemi in fase difensiva del numero 32 nerazzurro persistono. Per questo motivo, Inzaghi dovrà capire come gestire l’alternanza tra questi due giocatori per fare in modo di sfruttare le loro qualità al massimo. E cercare di non rendere nessuno scontento. Missione difficile, ma da portare a termine.

HANDANOVIC O ONANA? – Il dilemma tra i pali è il tema più discusso dai giornali in questa sosta per le nazionali. Inzaghi, nella conferenza stampa di inizio stagione, affermò che Handanovic era il titolare indiscusso. Dopo questo inizio di stagione, però, i dubbi riguardo questa scelta si fanno sempre più forti. Onana scalpita e in Champions League ha dimostrato di essere pronto. Inzaghi dovrà fare una scelta anche da un punto di vista mediatico, affermando in definitiva come intende utilizzare i due portieri. Dare più fiducia ad Onana o alla vecchia guardia? Scelta anche questa dura, ma da compiere il prima possibile.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh