Focus

Inzaghi guarda già al Real Madrid: gli infortuni complicano i piani?

Simone Inzaghi deve archiviare in fretta il 2-2 di Sampdoria Inter e proiettarsi al Real Madrid. Mercoledì infatti i nerazzurri esordiranno in Champions League (calcio d’inizio alle 21.00). Stavolta disegnare la formazione non sarà facile per il tecnico.

UNO PER REPARTO – L’Inter si avvicina all’esordio europeo col Real Madrid con diversi problemi di formazione. Per la prima gara di Champions League, infatti, Simone Inzaghi dovrà quasi sicuramente rinunciare a Stefano Sensi (uscito anzitempo contro la Sampdoria). Mentre dovranno essere valutate le condizioni di Alessandro Bastoni, alle prese con un risentimento muscolare, e di Alexis Sanchez. Il cileno era in panchina contro la Sampdoria, ma il tecnico ha preferito non forzarne il rientro. Contro il Real Madrid, in sintesi, l’Inter rischia di avere almeno una defezione per reparto.

POSSIBILI SOLUZIONI – Sostituire Bastoni potrebbe essere il minore dei problemi per Inzaghi. Oggi come centrale di sinistra ha giocato Federico Dimarco, che ha pure trovato il primo, meraviglioso gol con la maglia dell’Inter. Al tempo stesso, Sensi e Sanchez sono riserve dell’undici titolare, quindi non servono elucubrazioni su come sostituirli. Certo è che l’assenza del numero 12 comporterebbe una riduzione delle alternative per Inzaghi, che resterebbe con Arturo Vidal e Roberto Gagliardini come ricambi. Idem per il numero 7, che scivola dietro a Joaquin Correa nelle gerarchie offensive.

NULLA DI SCONTATO – Non bisogna però trascurare un fatto: Inter-Real Madrid di mercoledì sarà la prima di sei partite in diciassette giorni per i nerazzurri. Inzaghi dovrà quindi iniziare a ragionare anche su parziali mosse di turnover per preservare forze e muscoli dei suoi giocatori. Difficile però che questo succeda già contro i blancos: il tecnico vuole iniziare al meglio la rassegna europea. Da giovedì si vedrà quindi come organizzare al meglio i minutaggi, in vista di questo prossimo tour de force.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button