Focus

Inzaghi, dai troppi cambi agli undici fedelissimi. Da gennaio due in più

Nelle prime giornate di questo campionato, Simone Inzaghi si è affidato fin troppo spesso alle rotazioni. Cambiando tanti, troppi giocatori da una gara all’altra. Spesso anche nella stessa partita, come accaduto durante la sconfitta di Udine con ben due cambi dopo 30 minuti. Ora il tecnico ha trovato i suoi undici fedelissimi, con l’aggiunta di due a gennaio.

UNDICI FEDELISSIMI – La svolta dell’Inter nasce anche e grazie alla scelta di Simone Inzaghi di dare certezze alla squadra. Dopo le tante rotazioni di inizio stagione, specialmente in difesa, il tecnico si è affidato ai suoi undici fedelissimi. Partendo dal portiere, con la decisione di sostituire una volta per tutte Samir Handanovic con André Onana. Ma anche in difesa, dove Francesco Acerbi ha ormai preso stabilmente il posto di Stefan de Vrij (salvo rari casi in cui Alessandro Bastoni era indisponibile, come a Torino). A centrocampo Inzaghi, complice l’infortunio di Marcelo Brozovic, ha lanciato il trio Calhanoglu-Mkhitaryan-Barella con a fianco gli intoccabili Federico Dimarco Denzel Dumfries. Davanti la coppia Lautaro Martinez ed Edin Dzeko.

Inzaghi, undici fedelissimi per rilanciare l’Inter. Più due “in arrivo”

DUE IN PIÙ – Chiaramente alcune rotazioni Inzaghi ha continuato a farle. Normale, visto che si è spesso e volentieri giocato ogni tre giorni tra turni infrasettimanali e Champions League. E da gennaio – Mondiale permettendo – arriveranno anche due alternative in più. Rientrerà finalmente Romelu Lukaku che fin qui non è mai stato disponibile. Così come il sopra citato Marcelo Brozovic che, una volta rimessi minuti nelle gambe sfruttando anche le gare con la sua Croazia, sarà pronto a riprendere il suo posto al centro del campo. Lasciando anche curiosità su come Inzaghi deciderà di assortire il suo centrocampo.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Detected!!!

Abbiamo notato che sta usando un AdBlocker. INTER-NEWS.IT sostiene spese ingenti di personale, infrastrutture tecnologiche e altro e disabilitando la pubblicità ci impedisci di guadagnare il necessario per continuare a tenerti aggiornato con le notizie sull\'Inter. Per favore inserisici il nostro sito nella tua lista di esclusione del tuo AdBlocker.

Grazie.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock