Focus

Inzaghi ancora senza backup: l’Inter-2 diventa una necessità a partire da gennaio

Inzaghi sta ottenendo grandi risultati nella prima parte di stagione pur non potendo vantare una rosa ben amalgamata tra campo e panchina. La situazione per l’Inter rischia di complicarsi notevolmente dopo la sosta invernale, dato che gli impegni in arrivo saranno determinanti per tutti gli obiettivi stagionali. E il mercato di gennaio può venire incontro alle esigenze nerazzurre

POCHE VERE ALTERNATIVE – Il 2021 sta per finire a denti stretti. L’Inter di Simone Inzaghi arriva agli ultimi 180′ contro Salernitana e Torino con quella che può essere definita formazione-tipo ma con una panchina allungata solo per convenzione. In porta a quanto pare si può fare a meno di un dodicesimo ma in campo no. In panchina può andare solo un difensore puro, tra l’altro appena rientrato dall’infortunio (Andrea Ranocchia). A centrocampo la situazione numerica convince ma non a livello di caratteristiche. Soprattutto perché Nicolò Barella è diffidato in Serie A e squalificato in Champions League, senza avere un backup. E il profilo ideale può arrivare solo dal mercato (vedi focus). Sulle fasce, finché non recupera Matteo Darmian, non ci sarà un’alternativa ambivalente. E in attacco la quarta punta in emergenza è Martin Satriano (vedi focus), visto che il 2021 di Joaquin Correa è già finito. Su chi dovrà fare affidamento Inzaghi allora?

Inzaghi merita una rosa dell’Inter completa

MERCATO DI GENNAIO – Al momento la situazione è ben delineata. Il ricambio difensivo è Danilo D’Ambrosio, quello mancino Federico Dimarco, quello centrale Arturo Vidal e quello offensivo Alexis Sanchez, che c’entrano zero con i titolari. Come già detto, farebbe comodissimo un backup destro (Nahitan Nandez, appunto…) ma non solo. Il calendario dell’Inter da gennaio in poi sarà a dir poco massacrante, giocando praticamente uno scontro diretto ogni tre giorni per un mese e mezzo. A Inzaghi un altro paio di rinforzi farebbero comodi tanto in difesa quanto in attacco, dove Satriano quinta punta oggi serve relativamente. Il problema, però, non sono neanche i nomi, bensì le caratteristiche. A centrocampo serve l’alter ego di Marcelo Brozovic che in emergenza possa fare il vice-Barella, in attacco il backup di Edin Dzeko ma in difesa? Forse un doppione di Milan Skriniar in grado di rimpiazzare anche Stefan de Vrij, all’occorrenza… Il mercato di gennaio dirà molto sulle ambizioni dell’Inter: Inzaghi merita di essere sostenuto con due-tre rinforzi all’altezza della situazione. Vietato creare (altri) alibi proprio a gennaio 2022…

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh