Interisti in prestito: gol di Forte e Manaj, bene Radu e Bardi

Articolo di
23 ottobre 2017, 15:01
interisti in prestito 2017

Buon week-end per gli interisti in prestito con Francesco Forte e Rey Manaj che hanno realizzato la loro prima rete stagionale contribuendo alle vittorie di Spezia e Granada; da segnalare anche le ottime prove di Ionut Radu e Francesco Bardi.

ITALIA – Prima rete con la maglia dello Spezia per Forte che si ritrova il pallone tra i piedi sulla trequarti grazie a un errore dei difensori del Perugia e segna con un sinistro a giro da fuori area. Andrea Palazzi batte Radu nel derby nerazzurro ma nonostante i due gol subiti il portiere (incolpevole in entrambi i casi) risulta il migliore dei suoi permettendo all’Avellino di rimanere in partita; seconda da titolare consecutiva invece per il centrocampista che strappa una sufficienza pur non brillando eccessivamente per precisione pagando forse un gioco come quello di Zdenek Zeman fatto di passaggi di prima o al massimo a due tocchi. A Salerno 1-1 per il Frosinone di Francesco Bardi che non può evitare l’iniziale vantaggio dei padroni di casa e nella ripresa salva il risultato grazie a una grande parata sull’ex nerazzurro Riccardo Bocalon. Prima partita giocata interamente da Rigoberto Rivas che però non riesce ad aiutare il Brescia ad evitare la terza sconfitta consecutiva.

ESTERO – Prosegue il fantastico inizio di stagione del Valencia e di Geoffrey Kondogbia, tra i migliori nello scontro diretto vinto 4-0 col Siviglia. Tre punti anche per il Sochaux di Axel Mohamed Bakayoko e lo Sparta Praga di Jonathan Biabiany con il primo subentrato poco prima del gol vittoria e il secondo (chiamato in causa già all’8′ del primo tempo a causa di un infortunio) apparso più in palla del solito nello 0-3 ottenuto dai ragazzi di Andrea Stramaccioni in casa dello Jablonec. Una decina di minuti a disposizione anche per Rey Manaj, autore del definitivo 1-3 pochi secondi dopo che il Numancia aveva riaperto la partita su calcio di rigore: il centravanti albanese riceve un cross dalla sinistra battendo il portiere avversario con un destro dal limite dell’area piccola. Perde 1-0 il Gil Vicente di Gaston Camara, sostituito all’82’ al termine di una prova non particolarmente esaltante.

 

Bastoni (Atalanta) = panchina
Puscas (Benevento) = panchina
Carraro (Pescara) = panchina
Palazzi (Pescara) = titolare
Bandini (Brescia) = panchina
Rivas (Brescia) = titolare
Di Gennaro (Spezia) = non convocato (infortunato)
Forte (Spezia) = subentrato al 62′
Bardi (Frosinone) = titolare
Radu (Avellino) = titolare
Belloni (Carpi) = panchina
Kondogbia (Valencia) = titolare
Bakayoko (Sochaux) = subentrato all’84’
Biabiany (Sparta Praga) = subentrato all’8′
Camara (Gil Vicente) = titolare (sostituito all’82’)
Gabigol (Benfica) = panchina
Longo (Tenerife) = non convocato (infortunato)
Manaj (Granada) = subentrato all’80’

Condividi questo articolo

Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer





ALTRE NOTIZIE