Focus

Inter, Young scalpita e scala la classifica dei maratoneti

Ashley Young è arrivato all’Inter nel mercato di gennaio. Classe 1985, in esubero dal Manchester United di cui era capitano, sta piano piano facendo ricredere i più scettici. La tonicità fisica è ancora ottima, come conferma la classifica dei km percorsi della Lega Serie A.

CORRIDORE – La corsa è sempre stata una delle doti principali di Ashley Young, e lo si sta vedendo anche all’Inter. Nell’esordio assoluto contro il Cagliari (qui la nota tattica), in cui ha servito l’assist per il vantaggio di Lautaro Martinez, l’inglese è stato il terzo nerazzurro per km percorsi (11,7). Dato confermato poi in Coppa Italia, nella vittoria contro la Fiorentina (10,7 km percorsi), e contro l’Udinese (11,6). Nelle prime tre presenze con l’Inter, l’ala 35enne è sempre stata nella top3 dei nerazzurri che hanno corso di più. Nella classifica della Serie A, è il sesto in assoluto (sebbene abbia giocato solo 193′). Un dato che, al momento, annichilisce lo scetticismo generale che hanno accolto Young al suo atterraggio in Italia. Il prevedibile calo fisico e la minor brillantezza  che hanno caratterizzato il suo ultimo periodo coi Red Devils sembravano il cartello d’ingresso sul viale del tramonto. Non la pensa così Antonio Conte, eccellente mentore per i giocatori di fascia, come dimostrato dal ritrovato Antonio Candreva. Con ogni probabilità, l’attuale freschezza garantirà a Young un posto da titolare anche nel derby: da stabilire se a destra o sulla fascia mancina.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.