FocusPrimo Piano

Inter, vietato parlare di calciomercato ora. Ma giusto fare i conti giusti in casa propria

Inter, cosa resta del calciomercato estivo? Probabilmente gli argomenti da affrontare prima della prossima sessione. Quella di gennaio, che potrà già essere “rischiosa” per alcuni calciatori in scadenza. Il 1° febbraio non è poi così lontano

TEMPO DI RINNOVI – Il calciomercato si è chiuso meno di una settimana fa ma continua a essere un argomento caldo. Merito – anzi, colpa – della sosta internazionale, che toglie argomenti attuali di campo in favore di quelli in prospettiva legati al mercato. In casa Inter non deve rappresentare una distrazione (vedi focus). Ma è anche giusto ricordarsi in tempo di sistemare ciò che potrebbe diventare un problema a stagione in corso: i rinnovi contrattuali dei calciatori in scadenza in data 30 giugno 2022.

PRECEDENZA A BROZOVIC – La priorità si chiama Marcelo Brozovic, che è l’unico titolare in qualche modo da “blindare” prima di subito. Non bisogna arrivare al 2022 con l’adeguamento contrattuale ancora da discutere con il centrocampista croato. Situazione simile con il connazionale Ivan Perisic, ma in quel caso si tratta di un rischio calcolato. Tra i due, Beppe Marotta sa che l’esterno, nella peggiore delle ipotesi, può anche partire a parametro zero. Il centrale no. Per questo il rinnovo di Brozovic verrà discusso nei prossimi giorni con discreta urgenza e serietà. E il capitano Samir Handanovic? Si prospetta un futuro da dodicesimo, a cifre ben più che dimezzate. Forse… L’obiettivo abbattimento del monte ingaggi resta.

GLI ALTRI (ANCHE NO) – Nel pacchetto entra anche Matias Vecino, che è rimasto a Milano in virtù della stima mostratagli da Simone Inzaghi fin da subito. Eppure non sembra così convinto del suo futuro all’Inter. Il rinnovo del centrocampista uruguayano non è una priorità e non verrà proposto al rialzo, ma l’obiettivo è non perderlo a costo zero in estate. Nessun problema, invece, per chi ha rinnovato a tempo scaduto già quest’estate: Andrea Ranocchia, Danilo D’Ambrosio e Aleksandar Kolarov, insieme ad Alex Cordaz, hanno deciso con l’Inter di affrontare un’altra stagione in scadenza. Poi chissà… L’opzione di rinnovo per Arturo Vidal, invece, è solo un miraggio: in qualsiasi caso, questa è l’ultima stagione a Milano per il centrocampista cileno. Non è (più) tempo di calciomercato, eppure sembra (già) esserlo…

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button