Focus

Inter, Venezia e Spezia per mettere pressione. Ma guai a sottovalutare

L’Inter vuole chiudere il 2021 nel migliore dei modi, cercando di totalizzare il massimo dei punti ma bisogna ragionare partita dopo partita. Le prossime due, contro Venezia e Spezia, i nerazzurri avranno l’opportunità di mettere pressione a Milan e Napoli, ma senza sottovalutare le squadre allenate da Zanetti e Thiago Motta.

PER METTERE PRESSIONE – L’Inter dopo aver fermato Milan e battuto il Napoli, considerando anche l’accesso agli ottavi di finale di UEFA Champions League, ha guadagnato fiducia e soprattutto ritrovato la serenità, e può tornare a giocare in campionato con più tranquillità, considerando i prossimi due impegni contro Venezia e Spezia, ma guai a sottovalutare gli avversari. Fare bene per mettere pressione a Milan e Napoli, che nel frattempo avranno sfide complicate. La squadra allenata da Paolo Zanetti, però, ha sconfitto Fiorentina e Roma, pareggiando col Torino. Non sarà semplice per l’Inter, ma non può permettersi di lasciare punti. Mercoledì, invece, a San Siro arriverà lo Spezia di Thiago Motta.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button