Inter, una passione che si tramanda di padre in figlio. Tanti auguri a tutti i papà!

Articolo di
19 marzo 2019, 15:38
Inter

L’Inter è una passione grande, una passione che spesso e volentieri si tramanda di padre in figlio. E quindi quale miglior occasione, se non la festa del papà, per celebrare questo grande amore che ci unisce? La maggior parte dei tifosi nerazzurri deve questa seconda pelle proprio ai papà, che ci fanno vivere e capire la fede interista attraverso i loro occhi

DI PADRE IN FIGLIO – L’Inter è innanzitutto una passione irrazionale, un qualcosa che senti dentro e che non ti puoi spiegare. Ogni tifoso interista però ha avuto un input, un segno o un episodio che lo ha fatto innamorare dei colori nerazzurri. Per alcuni è stato un particolare giocatore o un particolare momento storico, ma per la maggior parte degli interisti la primissima fonte d’ispirazione è sempre il papà. Eh sì, perché prima dei vari Facchetti, Ronaldo, Zanetti c’è sempre il papà, vero e proprio artefice della passione per l’Inter. Chissà quanti di noi devono l’amore per l’Inter al proprio “vecchio”, che in modo più o meno involontario ha contagiato il proprio figlio con la passione per il nero e l’azzurro.

INTER COME TRADIZIONE – Un nobile esempio è la famiglia Moratti, che ha tramandato l’amore per l’Inter di padre in figlio. Un amore puro, vero e sincero che tante gioie e vittorie ha portato. La stessa cosa potrebbe accadere con la famiglia Zhang che ha messo alla guida della società Steven, giovane figlio del grande capo Jindong Zhang, il quale non può ancora avere la conoscenza e l’esperienza adatte per comprendere e amare l’Inter quanto Massimo Moratti ma con il giusto impegno e la giusta apertura verso tutto ciò che riguarda il mondo Inter si possono ottenere risultati importanti. Oggi è la festa del papà, primo eroe dei figli e primo esempio da seguire. E noi vogliamo fare tanti auguri a tutti i papà, a quelli interisti però un po’ di più.

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE