Focus

Inter, troppi gol subiti per lotta al titolo? I numeri (a confronto) dicono altro

Dopo i due gol subiti ieri sera nella gara di San Siro contro l’Atalanta, è arrivato a sette il numero dei gol subiti dall’Inter in queste prime sei giornate di campionato. Troppi per puntare al titolo? Forse. Ma lo scorso anno, a quest’ora, erano dieci.

GOL SUBITI – Zero, uno, due, uno, uno, due. Sono, nel dettaglio, i gol subiti dall’Inter nelle prime sei giornate di questa Serie A. Troppi, secondo tanti, per poter lottare allo scudetto. Da una parte è certamente vero: tutti abbiamo ancora negli occhi la fase difensiva della squadra di Antonio Conte dello scorso anno, che portò a vincere il titolo grazie (anche) alla miglior difesa. Ma, se andiamo a vedere i numeri delle prime sei partite dello scorso campionato, sono ben peggiori.

Inter, da Conte a Inzaghi difesa da registrare

PRIME SEI – I numeri a confronto delle prime sei partite, infatti, sorridono in ogni caso a Simone Inzaghi sotto quasi ogni punto di vista. Più gol segnati (20 a 15), più punti conquistati (14 a 11) e soprattutto meno gol subiti. La fase difensiva di Antonio Conte non era iniziata infatti nel migliore dei modi. Con ben dieci gol subiti nello stesso numero di partite giocate (nel complesso 3 contro la Fiorentina, 2 contro il Benevento, 1 contro la Lazio, 2 contro il Milan e 2 contro il Parma. Zero, invece – come quest’anno – contro il Genoa).

FASE DIFENSIVA – Certo, la media di gol subiti dall’Inter è certamente alta fin qui, con un solo clean sheet ottenuto da Samir Handanovic. Su cui andrebbe aperto anche un capitolo a parte (vedi focus). Quel che è certo è che farsi prendere dalla disperazione dopo sole sei partite di campionato, con la stessa difesa dello scorso anno, è quantomeno esagerato. I numeri sono lì a dimostrarlo. Ora sta a Simone Inzaghi migliorare i difetti.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button