Focus

Inter, svincolati utili a Conte? Dalla lista due ex, ma le soluzioni latitano

L’Inter, a seguito dell’infortunio di Sanchez, deve fare di necessità virtù fino a Natale, sperando che non venga neanche un raffreddore ai quattro attaccanti rimasti in rosa. In questi giorni si è parlato di ricorrere al mercato degli svincolati, in attesa di gennaio, ma c’è davvero qualcuno utile alla causa di Conte?

OBBLIGATORIO RESISTERE – L’Inter, dopo che si è infortunato Alexis Sanchez, dovrà reggere fino alla fine del 2019 con Romelu Lukaku, Lautaro Martinez e Matteo Politano, più il classe 2002 Sebastiano Esposito che non è andato ai Mondiali Under-17. Una situazione che ad Antonio Conte non può piacere, anche se si sapeva che un solo infortunio avrebbe creato un buco. Certo, non era prevedibile che il cileno potesse farsi così male in un’inutile amichevole per le nazionali, ma adesso rimediare non si può. Chi pensa che possa esserci un rinforzo “di lusso” fra gli svincolati deve ricredersi: la lista dei giocatori disponibili non fa certo al caso dell’Inter.

SVINCOLATI DI BASSO PROFILO – Fra i giocatori senza contratto non sembra possano esserci attaccanti in grado di poter dare un contributo all’Inter. Il nome più illustre è Wilfried Bony, trentuno anni a dicembre, ma l’ivoriano dopo un infortunio al ginocchio è andato a svernare sei mesi in Qatar, come a far intuire che stia iniziando la parabola discendente della carriera. Stesso discorso per altre due vecchie conoscenze del calcio inglese, Victor Anichebe ed Eduardo da Silva, mentre Giuseppe Rossi si sta allenando col Villarreal e potrebbe essere nuovamente tesserato dagli spagnoli. Jonathas e Zé Eduardo, già visti in Serie A con altre maglie, non sono certo giocatori che Conte può prendere in considerazione, e gli ex Jonathan Biabiany e Obafemi Martins è improbabile che tornino all’Inter.

NON C’È ALTRA STRADA – La conclusione è una: il mercato va dimenticato fino a gennaio, l’ipotesi svincolati non può tramutarsi in realtà. Da Sassuolo-Inter di domenica in poi Conte dovrà reggere con quelli che ha, sperando di non dover maledire ulteriormente l’infortunio di Sanchez, che sarebbe servito non poco già da questo ciclo di partite che sta per cominciare.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.