Focus

Inter, sosta utile per ritrovare un giocatore ancora ai margini: Gagliardini

La sosta potrebbe permettere a Inzaghi di riavere realmente tra i disponibili Gagliardini. Il centrocampista sta recuperando da un infortunio estivo.

ALLENAMENTO UTILE – La sosta per le nazionali ha visto andare via da Appiano praticamente tutta la rosa dell’Inter. Inzaghi ha dovuto salutare ben 15 suoi giocatori. C’è un elemento però che è rimasto ad allenarsi. E queste due settimane di allenamenti potrebbero farlo rientrare finalmente nel novero delle opzioni del tecnico. Parliamo di Roberto Gagliardini.

POCHI MINUTI – Il centrocampista negli ultimi anni è sempre stato tra le prime opzioni in mezzo al campo. Se non proprio un titolare fisso. Questa estate però si è infortunato al collaterale e questo ha rallentato il suo avvio di stagione. Ad oggi Gagliardini ha giocato appena 32 minuti, divisi in tre gare. Il minutaggio più consistente è arrivato contro il Bologna, con 16 minuti. Poi 9 contro lo Shakhtar e 7 con la Fiorentina. Segno evidente che il numero 5 ha ancora necessità di recuperare, di ritrovare ritmo di gioco. E la sosta potrebbe appunto permettergli di fare un altro passo in avanti.

OPZIONE NECESSARIA – Gagliardini come opzione serve a Inzaghi. Con tutti i suoi limiti il centrocampista è un elemento utile per dare peso al reparto, per portare fisicità e anche opzioni di inserimento. Soprattutto a gara in corso, quando magari i titolari sono spremuti. Un’opzione in più per dividere il minutaggio e far respirare chi ne ha bisogno. Il lavoro in questa pausa potrebbe rappresentare il tagliando per tornare finalmente disponibile a tutti gli effetti. Rinforzando il reparto proprio alla vigilia di un periodo di fuoco.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button