Inter-Slavia Praga 1-1, cinque dati statistici che potresti non sapere

Articolo di
18 Settembre 2019, 09:10
Condividi questo articolo

L’Inter, come un anno fa, trova il gol nel recupero alla prima in Champions League, ma stavolta la rete di Nicolò Barella evita soltanto la sconfitta con lo Slavia Praga, a differenza di quella di Matias Vecino al Tottenham valsa i tre punti. Purtroppo in campo europeo continuano delle note negative, come confermano alcune delle statistiche relative a Inter-Slavia Praga.

QUATTRO – Le volte, su tredici partecipazioni alla fase a gironi di Champions League, che l’Inter ha debuttato con un pareggio. Era già successo nel 2002-2003, 2-2 in casa del Rosenborg il 17 settembre, nello storico 2009-2010, con lo 0-0 del Meazza col Barcellona (16 settembre) e un anno dopo in Olanda con un altro 2-2, col Twente (14 settembre 2010).

QUATTRO – Gli incroci dell’arbitro Ruddy Buquet con squadre italiane, ancora senza un successo. Per ben tre di queste volte le avversarie sono state formazioni della Repubblica Ceca, prima di Inter-Slavia Praga la Lazio aveva perso con lo Sparta Praga (0-3, 17 marzo 2016) e la Roma aveva pareggiato in casa del Viktoria Plzen (1-1, 15 settembre 2016) sempre in Europa League.

SETTE – Le partite consecutive in competizioni UEFA in cui l’Inter ha sempre subito il primo gol, ossia tutte quelle di Champions League dal ritorno nella massima competizione europea. L’ultima volta che i nerazzurri sono passati in vantaggio, curiosamente, è stato contro un’altra squadra ceca, lo Sparta Praga, in Europa League l’8 dicembre 2016.

DICIASSETTE – I mesi passati dal precedente gol su calcio di punizione diretto dell’Inter. L’ultimo a segnare è stato Joao Cancelo il 17 aprile 2018 contro il Cagliari, con Stefano Sensi che ieri c’è andato vicinissimo con la traversa prima del pari di Nicolò Barella.

OTTANTUNO – Gli anni dopo cui si è giocato di nuovo un Inter-Slavia Praga. L’unico altro precedente a Milano è di quando i nerazzurri si chiamavano ancora Ambrosiana, il 17 luglio 1938, ma il 3-1 in Coppa dell’Europa Centrale fu ininfluente perché all’andata era finita addirittura 9-0.




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.