Focus

Inter, senza Hakimi i rapporti di forza si sbilanciano: tutto a sinistra

Con l’addio di Achraf Hakimi, nell’Inter di Simone Inzaghi i rapporti di forza potrebbero sbilanciarsi rispetto a quanto visto nell’ultima stagione. Durante la gestione Antonio Conte, infatti, era a destra che arrivavano la maggior parte degli affondi dei nerazzurri. Ora potrebbe spostarsi sulla sinistra.

CAMBIO DI FASCIA – Dalla fascia destra alla fascia sinistra. Potrebbero cambiare in questo modo i rapporti di forza nell’Inter di Simone Inzaghi, rispetto a quella dell’ultima stagione di Antonio Conte. Il motivo, chiaramente, è la partenza di Achraf Hakimi in direzione PSG. Proprio lui infatti era uno dei tre giocatori che componevano l’asse destro della formazione dell’ormai ex tecnico nerazzurro. Insieme a Nicolò Barella a centrocampo e Romelu Lukaku in attacco. Nella stagione 2020-2021 dell’Inter, abbiamo visto come la maggior parte dei gol e degli affondi pericolosi della squadra siano arrivati proprio dalla destra, con la fascia sinistra decisamente meno pericolosa (o quantomeno, prima dell’ingresso stabile di Christian Eriksen a centrocampo). Ecco perché adesso i rapporti di forza potrebbero cambiare.

ATTESA – Chiaramente prima di lanciarsi in possibili disamine tattiche, è doveroso attendere che il mercato faccia il suo corso. E capire chi sarà il sostituto di Achraf Hakimi sulla destra. Al momento, però, guardando i giocatori in rosa, è più facile pensare che sarà proprio la sinistra la fascia dominante nella prossima stagione. Guidata da quell’Ivan Perisic che nella seconda parte di stagione è cresciuto alla grande e che – prima di essere fermato dal Coronavirus (vedi comunicato) – è stato il grande protagonista della qualificazione della Croazia agli ottavi di finale di EURO 2020. Insomma, al momento i rapporti di forza sulle fasce si sono invertiti. Inevitabile, vista la partenza di quello che è al momento – con ogni probabilità – l’esterno destro più forte d’Europa. Resterà da capire chi prenderà (o almeno proverà a farlo) il suo posto nell’Inter di Simone Inzaghi.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button