Focus

Inter-Sampdoria, Eriksen perno e doppio mediano: obbligo o Conte bis?

Inter-Sampdoria rappresenta un test importante per i nerazzurri, a caccia di tre punti essenziali per risalire la classifica di Serie A. La squadra di Antonio Conte farà affidamento su Christian Eriksen sulla trequarti, ma le tante assenze a centrocampo obbligano a cambiamenti importanti

VERSO INTER-SAMPDORIA – La struttura del centrocampo di Antonio Conte cambierà ulteriormente rispetto alla partita contro il Napoli in Coppa Italia. Le assenze di Sensi e soprattutto Brozovic obbligano a un assetto differente, maggiormente votato alla fisicità e alla copertura, rispetto alla qualità del croato. Eriksen, in tal senso, dovrebbe diventare sempre più il riferimento in mezzo al campo, in grado di dare estro e ordine alla manovra per poi finalizzare. Il danese, però, avrà alle spalle (qui le probabili formazioni) il duo Gagliardini-Barella a coprirlo. Una versione inedita del centrocampo dell’Inter, obbligata dalle assenze, ma che rappresenta anche un esperimento importante in questo finale di stagione. Una mediana più abbottonata con la presenza di Gagliardini potrebbe, infatti, liberare sempre più Eriksen e gli esterni in fase offensiva. Ma ne risentirà la costruzione della manovra? Conte testa nuovi equilibri, stavolta con la prova del campo. Inter-Sampdoria è sempre più vicina.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.