Focus

Inter-Roma, centrocampo da reinventare per Inzaghi: pronto un esordio!

In vista di Inter-Roma, il centrocampo nerazzurro dovrà essere rivisitato da Simone Inzaghi. Il tecnico non potrà infatti contare su Marcelo Brozovic, squalificato. A rischio anche la titolarità di Hakan Calhanoglu, che sta recuperando dall’infortunio. 

RIENTRO – Al rientro dalla sosta, il primo impegno per l‘Inter di Simone Inzaghi sarà contro la Roma di José Mourinho. L’ex storico tecnico nerazzurro, espulso nell’ultimo match contro l’Atalanta, però non potrà guidare i suoi dalla panchina. L’Inter conta sul ritorno di Romelu Lukaku, tornato a lavorare sul campo (vedi articolo). Il belga ha messo la partita con i giallorossi come obiettivo per il suo rientro.

ASSENTI – Chi invece sicuramente non ci sarà è Marcelo Brozovic. Il croato con 5 ammonizioni in 7 partite è squalificato. Un’assenza pesante a centrocampo per Inzaghi che quest’anno non si è mai privato del metronomo nerazzurro. Una scelta forse discutibile in alcune partite ritenendo fondamentale dare spazio a Kristjan Asllani in match più “tranquilli”. Così che potesse prendere minutaggio, consapevolezza e integrarsi nel centrocampo dell’Inter. Ora il centrocampista classe 2002 potrebbe esordire dal primo minuto in Inter-Roma. A San Siro, con 80.000 sugli spalti sarà sicuramente un bel test. Inzaghi dovrà avere comunque il coraggio di lanciarlo. L’italo-albanese è stato preso come vice-Brozovic, tant’è che Inzaghi non lo ha mai provato in altri ruoli del centrocampo. Se per il tecnico il suo ruolo è quello, allora contro la Roma Asllani dev’essere titolare.

CALHA – In dubbio la presenza di Hakan Calhanoglu. Il turco ha dovuto saltare il match contro l’Udinese e non è detto che recuperi per la Roma. A differenza del compagno Lukaku, l’infortunio è arrivato dopo e ha avuto uno sviluppo differente. È infatti andato a colpire un altro muscolo del flessore. Detto questo il recupero del 20 nerazzurro procede bene. Inzaghi si augura di recuperarlo il prima possibile. Se così non fosse, sarà il momento di prendere delle scelte. L’unico sicuro del suo posto a centrocampo, salvo sorprese, sarà Nicolò Barella. Immaginando Asllani in cabina di regia, il ballottaggio sarebbe tra Roberto Gagliardini e Henrikh Mhkitaryan. Entrambi protagonisti del tanto discusso cambio alla mezz’ora nel match di Udine e rimasti ad Appiano Gentile durante la sosta. Inzaghi avrà quindi tutto il tempo di valutarli prima di prendere una scelta, osservando il recupero di Calhanoglu.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh