Focus

Inter, ritorno di Calhanoglu importante. Ma senza di lui c’è un problema

L’Inter ha vinto meritatamente 2-1 contro la Lazio nell’ultima sfida di Serie A. Domani c’è un altro grande impegno, la Supercoppa Italiana contro la Juventus e i nerazzurri hanno tutta la voglia di alzare il trofeo. Il ritorno di Hakan Calhanolgu è fondamentale ma contro la Lazio si è palesato un problema. 

PROBLEMA – Fin qui l’Inter sta volando a ritmi altissimi. L’ultima vittoria contro la Lazio certifica come i nerazzurri siano una corazzata da battere ma non è tutto rose e fiori. Se è vero che la notizia del rinnovo di Brozovic è incoraggiante (vedi articolo), c’è da dire come senza un secondo regista l’Inter faccia fatica (vedi articolo). L’assenza di Calhanoglu contro i biancocelesti con Gagliardini al suo posto si è fatta sentire. Il problema è che Inzaghi in panchina non ha nessuna soluzione con queste caratteristiche. Se infatti manca Calhanoglu (e in stagione è capitato che venisse sostituito o che partisse dalla panchina) l’Inter fatica di più in impostazione. La prestazione poi sottotono di de Vrij che di solito fa il regista basso non ha aiutato. Difficile che dal mercato invernale arrivi un nuovo centrocampista salvo le uscite di Sensi e Vecino che “costringerebbero” l’Inter a intervenire. Dunque Inzaghi, quando uno tra Brozovic e Calhanoglu non fosse in campo, deve riuscire a ridisegnare il modo di giocare.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button