Inter-Real Madrid: Conte deve ritrovare i suoi esterni per battere Zidane

Articolo di
24 Novembre 2020, 18:41
Achraf Hakimi Inter-Milan Achraf Hakimi Inter-Milan
Condividi questo articolo

La gara contro il Torino ha certificato una tendenza pericolosa di questo avvio di stagione: gli esterni nerazzurri sono poco incisivi. Il rendimento dei laterali sarà fondamentale per venire a capo di Inter-Real Madrid. Conte spera così di avere la meglio su Zidane

DECISIVI – Nella gara d’andata, a Valdebebas, il solo Lucas Vazquez agì da apriscatole nei confronti della farraginosa retroguardia nerazzurra. La velocità di Vínícius Júnior e la reattività di Rodrygo Goes hanno fatto il resto, proprio nel momento in cui l’Inter aveva ripreso in mano le redini della contesa. In Inter-Real Madrid, Antonio Conte dovrà spronare i suoi esterni ad osare di più, e a vincere i duelli individuali sulle corsie.

CERCASI RISCATTO – In questo avvio di stagione, il migliore per rendimento del reparto è Achraf Hakimi, con un gol e tre assist totali. Solo due i suggerimenti vincenti per Ashley Young, mentre Ivan Perisic ha messo a referto due reti e due assist ma giocando in diverse occasioni da punta centrale. Discorso a parte per Matteo Darmian, che è ancora alla ricerca di una sua collocazione nell’organico di Antonio Conte. L’approccio dei due esterni di domani sera sarà fondamentale per chiarire da subito modi e tempi della pressione nerazzurra. Proprio in quella zona di campo, infatti, l’Inter è chiamata a mettere in difficoltà il Real Madrid. Il gioco di Conte si basa molto sull’apporto quantitativo dei laterali, assenti illustri di questo primo scorcio di stagione.



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.