Inter-PSG: Mancini, la vedi quella luce? Si chiama Ljajic

Articolo di
30 dicembre 2015, 21:38
Ljajic

L’amichevole di lusso tra Inter e PSG si è conclusa sul punteggio di 1-0 per i francesi, di Augustin il gol che ha deciso la sfida. Il risultato negativo – trattandosi solo di un test amichevole – ovviamente non preoccupa particolarmente il tecnico nerazzurro Roberto Mancini, che ha potuto comunque constatare come di Ljajic non si possa fare a meno

FARO – L’amichevole di fine anno che l’Inter ha giocato a Doha contro i francesi del Paris Saint-Germain è servita più che altro per valutare la condizione fisica della squadra dopo la breve pausa natalizia. Il 6 gennaio ci sarà la ripresa del campionato e i nerazzurri se la vedranno contro l’Empoli di Giampaolo, squadra in ottima forma e per nulla semplice da affrontare. Inoltre l’Inter dovrà dimostrare di aver superato la pesante sconfitta contro la Lazio, Mancini lo sa e vorrà certamente puntare sugli uomini più in forma. Proprio in tale ottica l’amichevole contro il PSG ha fornito un segnale ben chiaro: Ljajic – grande escluso contro la Lazio – è fondamentale per questa squadra. Il serbo ha giocato un’ottima partita contro la squadra di Blanc, dimostrando lucidità, estro e duttilità. La sua voglia di far bene è assolutamente imprescindibile per l’Inter, proprio per questo la sua esclusione contro la squadra biancoceleste ha fatto molto rumore. Perché rinunciare al giocatore che in questo momento sta dimostrando più di tutti gli altri di poter illuminare la manovra nerazzurra? Mancini si faccia guidare dalla luce di questo ragazzo, che dopo essere arrivato un po’ in sordina sta piano piano diventando un punto di riferimento.

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE