FocusPrimo Piano

Inter, prosegue il casting per l’attacco: chi ha i numeri migliori?

Dopo l’arrivo di Edin Dzeko, gli uomini mercato dell’Inter continuano con il casting per regalare a Simone Inzaghi un altro attaccante che possa completare il reparto offensivo. I nomi fatti sono diversi, ma chi porterebbe i numeri migliori? Andiamo ad analizzare le statistiche.

CASTING – Dei nomi sulla lista dell’Inter per completare il reparto offensivo in vista della prossima stagione, cinque sono i principali. Ognuno con diverse possibilità di vestire il nerazzurro. Il profilo – tra quelli valutati – più “facile” da raggiungere è probabilmente quello di Joaquin Correa. Il biancoceleste è valutato circa 40 milioni dalla Lazio, che ha anche necessità di cedere per poter depositare i contratti dei nuovi acquisti, nonché un pallino di Simone Inzaghi. I suoi numeri nella scorsa stagione sono di otto gol e quattro assist in ventotto presenze. Numeri che vanno letti tenendo ben presente come, in casa Lazio, il terminale offensivo principale sia Ciro Immobile.

ALTRI NOMI – Proseguendo con i nomi accostati all’Inter per l’attacco, un altro nome caldo è quello di Duvan Zapata. Difficile strapparlo all’Atalanta che dovrebbe prima trovare un degno sostituto. Il colombiano per caratteristiche sarebbe un ottimo post Lukaku e anche i numeri della scorsa stagione sono un buon biglietto da visita. Trentasette presenze, quindici gol e dieci assist. A seguire, il nome di Lorenzo Insigne. Il capitano del Napoli è in scadenza nel 2022, ma il Presidente Aurelio De Laurentiis sembra comunque intenzionato a trattenerlo anche la prossima stagione. Il suo bottino nel 2020-2021 è stato di trentacinque presenze con ben diciannove gol e sette assist.

IPOTESI DI MERCATO – Tra le ipotesi di mercato per l’Inter, quello uscito a sorpresa nelle ultime ore è quello di Wout Weghorst, punta olandese del Wolfsburg (vedi focus). Nelle trentaquattro presenze della scorsa Bundesliga, sono state venti le reti segnate, a cui si aggiungono nove assist. Senza contare il gol già segnato alla prima presenza della stagione appena iniziata. Infine, un obiettivo che i tifosi sognano, ma difficile da raggiungere. Dusan Vlahovic della Fiorentina, che a 21 anni arriva da una stagione con trentasette presenze, ventuno gol e due assist.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button