Focus

Inter prima del Torino: il +12 in classifica è il dato più importante dopo 18 giornate

Inter in vetta alla classifica da sola, sì. Ma soprattutto Inter ben lontana dalla bagarre che potrebbe significare fallimento stagionale. Il dato che deve far riflettere maggiormente non è quello sulle prime inseguitrici

OBIETTIVO MINIMO – L’ultima giornata del girone di andata della Serie A metterà di fronte l’Inter capolista contro il Torino, che è a metà classifica. Il titolo di Campione d’Inverno fa piacere ma non deve scaldare. Più che il +4 sulla coppia formata da Milan e Napoli – che insegue dopo essere stata in vetta – fa riflettere un altro dato. Triplicato. Il +12 sul trio Fiorentina, Juventus e Roma, che al momento con 31 punti condividono la quinta posizione in Serie A (vedi classifica). Tale distanza si traduce in quattro partite di vantaggio su tre squadre che probabilmente hanno già accantonato il sogno scudetto ma sicuramente non quello del piazzamento in Champions League, che ricordiamo essere obiettivo minimo per tutti i top club italiani. L’Inter di Simone Inzaghi, dopo 18 giornate, ha già un importante vantaggio dalla zona rossa (Europa League, ndr): 12 punti in 18 partite riassumono bene il ruolino di marcia nerazzurro in vetta alla classifica, finora.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh