Inter, Perisic e Nainggolan di ritorno. Giusto puntare su di loro?

Articolo di
23 Agosto 2020, 14:06
Condividi questo articolo

Radja Nainggolan ed Ivan Perisic potrebbero tornare all’Inter dai rispettivi prestiti (qui le ultime). Entrambi i giocatori hanno ben figurato lontano da Milano, con l’esterno croato che, questa sera, giocherà la finale di Champions League con il Bayern Monaco. Giusto puntare su di loro?

RITORNO – L’Inter, in attesa di risolvere il nodo allenatore e capire se Antonio Conte resterà ancora sulla panchina nerazzurra, è già al lavoro per migliorare la squadra per la prossima stagione. Della rosa nerazzurra potrebbero tornare a far parte Ivan Perisic e Radja Nainggolan: il croato, in prestito al Bayern Monaco, ha ben figurato tra le fila dei tedeschi mettendo a segno 8 gol e servendo 10 assist in stagione. Numeri di tutto rispetto che, però, non gli sono valsi la conferma nella squadra bavarese. Ecco che quindi Perisic, un anno dopo, potrebbe tornare tra le fila dell’Inter, con una prospettiva completamente nuova.

ESTERNO – Se Conte dovesse rimanere sulla panchina nerazzurra potrebbe decidere di puntare su Perisic per la prossima stagione: il calciatore croato, estremamente versatile tatticamente, potrebbe ricoprire più ruoli: da punta di supporto alle spalle di Lukaku o Lautaro Martinez a esterno a tutta fascia. Le armi migliori del croato, infatti, sono sempre state la corsa e la fisicità, elementi chiave per il gioco aggressivo predicato da Conte. Ma, anche in caso di addio del tecnico nerazzurro, Perisic potrebbe rivelarsi un’ottima pedina che andrebbe ad arricchire una rosa corta in alcuni ruoli e povera di esperienza. Discorso simile può essere fatto per Radja Nainggolan.

FISICITA’ – Nainggolan è apparso rinato durante l’esperienza al Cagliari: il belga ex Roma, soprattutto nella prima parte di stagione, è stato il vero trascinatore della squadra sarda che si trovava stabilmente nelle zone nobili della classifica in Serie A. L’ottima stagione disputata da Nainggolan è certificata anche dai numeri: 6 gol messi a segno e 7 assist. La personalità, l’esperienza e l’estro del belga potrebbero fare comodo all’Inter che, quest’anno, si è ritrovata spesso con la rosa falcidiata dagli infortuni, sopratutto nella parte centrale del campo. Nainggolan, però, dal canto suo sarebbe contento di rimanere al Cagliari. Ha già espresso la sua volontà a Giulini, presidente della squadra sarda, ed è il motivo per cui si sta allenando con i rossoblù guidati da Di Francesco.

 




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.