Focus

Inter, per Perisic e Sanchez c’è da esplorare la questione rinnovo

Perisic e Sanchez sono due giocatori con un ruolo importante nella rosa dell’Inter. Ma i loro stipendi sarebbero da rivedere. La società esplora l’ipotesi rinnovo.

COSTI DA RIVEDERE – L’Inter come universalmente noto deve sistemare i suoi conti. Non solo alla voce cessioni, ma anche per quanto riguarda gli stipendi. Questo quindi chiama in causa i giocatori coi arrivano mensilmente i bonifici più corposi. Due, giusto per dire, sono Nainggolan e Vidal. E i rumors su di loro parlano di rescissione. Ma i due casi più particolari riguardano Sanchez e Perisic.

RUOLI E STIPENDI – Il cileno e il croato sono ben inseriti nel progetto tecnico nerazzurro. Sanchez è la terza punta, l’alternativa credibilissima (quando fisicamente sano) ai titolari Lukaku e Lautaro Martinez. Un’opzione in grado di cambiare lo spartito tattico. Perisic è la prima opzione come esterno di sinistra. Ha preso in mano il ruolo di tuttafascia, è un giocatore che sa coniugare impatto fisico e tecnico. E sa come si vince. I loro ruoli non sono in discussione. I loro stipendi però sono alti. Il numero 7 sta appena dietro a Big Rom ed Eriksen. Il numero 14 è giusto nella fascia dietro. Stipendi top nella rosa dell’Inter. Di cui la società deve discutere.

Visto il loro peso tecnico unito all’età (Sanchez è un classe 1988, Perisic un 1989) e appunto allo stipendio una cessione appare improbabile. Come costante in questa estate di mercato nerazzurra. Per loro si potrebbe esplorare la strada del rinnovo. Alllungare il contratto, spalmando lo stipendio. Un modo per venirsi incontro. Il croato è anche in scadenza, quindi il discorso potrebbe anche essere più semplice. La società è al lavoro.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button