Focus

Inter, per la quarta punta serve fare spazio: prima cedere Pinamonti

Prima di comprare l’Inter deve cedere. In attacco si cerca una nuova opzione, ma prima di nuovi arrivi serve risolvere la questione Pinamonti.

CEDERE E POI COMPRARE – Facciamo chiarezza su un punto del mercato Inter. I nerazzurri non possono permettersi una rosa extralarge. E, a parte, l’esterno destro, i ruoli sono coperti con titolare e riserva. Compresi gli slot delle punte. Lukaku, Lautaro Martinez, Sanchez e Pinamonti coprono le necessità. Per cercare qualcosa di nuovo quindi qualcuno deve uscire. E l’indiziato è chiaramente il numero 99.

CERCASI MIGLIORAMENTI – Pinamonti viene da un anno di panchina. L’ipotesi di avere una nuova alternativa in attacco nasce proprio da questo. Conte di fatto la quarta punta non l’ha mai avuta. Tanto da giocare qualche partita con Perisic nella coppia d’attacco. Sostituire il numero 99 con un’opzione più affidabile sarebbe un netto upgrade per Inzaghi. Ma prima di pensare a giocatori come Keita serve appunto trovargli una nuova squadra.

TROVARE LA QUADRA – L’operazione non è così semplice. Pinamonti ha un ingaggio sproporzionato rispetto al suo effettivo valore attuale. Un’altro motivo per cui l’Inter potrebbe volerlo cedere. Ha dimostrato di poter giocare a medio livello in Serie A. Ma per quelle squadre appunto costa troppo. Questo richiederà un certo lavoro da parte dell’Inter per trovargli una sistemazione. L’ennesima operazione lenta, per cui serviranno tempo, pazienza e i giusti incastri. Magari con di mezzo uno scambio. Esattamente come per Nandez.

 

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button