Inter, Pellegrini più di una tentazione. Dove giocherebbe con Conte?

Articolo di
21 Dicembre 2019, 15:25
Condividi questo articolo

Lorenzo Pellegrini è stato tra i migliori in campo di Fiorentina-Roma di ieri (qui il report). Autore del gol dell’1-3, il centrocampista italiano ha sfoderato l’ennesima prestazione di sostanza e di qualità. Sia Conte che Marotta hanno un’ottima considerazione del giocatore classe 1996, e l’Inter ha già chiesto informazioni su di lui. In caso di un ipotetico trasferimento in nerazzurro, dove giocherebbe Pellegrini?

CENTROCAMPISTA TUTTOFARE – Per l’Inter è più di una tentazione: Lorenzo Pellegrini ha tutti i crismi del centrocampista completo, quello che gli anglosassoni chiamano box-to-box. Bravo in fase di interdizione e recupero, esprime tutto il suo potenziale nella fase offensiva. A 23 anni, il centrocampista azzurro ha già 112 presenze e 16 gol in Serie A. Quest’anno, il primo centro lo ha trovato solo ieri, nella vincente trasferta della Roma a Firenze (qui gli highlights della gara). Ma Paulo Fonseca può comunque sorridere, perché Pellegrini è entrato complessivamente in 7 delle 33 reti segnate dai giallorossi in campionato. In 11 presenze, infatti, l’azzurro (12 presenze con la Nazionale) ha servito 6 assist ai compagni: assieme a Dejan Kulusevski (altro giocatore cercato dall’Inter), è il secondo miglior assistman della Serie A. Statistiche che iscrivono Pellegrini tra i migliori giocatori del campionato italiano, rendendolo appetibile a tutti i grandi club. E a renderlo ancor più appetibile è la situazione contrattuale: nonostante il contratto con la Roma scada nel giugno 2022, la clausola rescissoria di 30 milioni è una condizione estremamente affascinante.

Dove giocherebbe Pellegrini, nell’Inter di Conte?

Questa clausola rescissoria fa sognare i tifosi delle squadre interessate a Pellegrini, tra cui figura l’Inter. Giuseppe Marotta è un estimatore del centrocampista da lungo tempo, e anche Antonio Conte sembra apprezzarlo molto. In questo momento storico dell’Inter, un giocatore come Pellegrini farebbe estremamente comodo al tecnico salentino. Le sue caratteristiche tecniche consentirebbero un notevole upgrade al centrocampo nerazzurro, orfano di Stefano Sensi. E le sue doti di corsa (14° in Serie con 11,17 km a partita) garantirebbero un eccellente supporto a Marcelo Brozovic e agli altri interpreti della mediana. Per capire meglio il ruolo che Pellegrini eventualmente ricoprirebbe nell’Inter, analizziamo la sua heatmap stagionale (fonte: SofaScore):

Come si può osservare, Pellegrini privilegia nettamente partire dalla posizione di mezzala di destra, con libertà di muoversi sulla trequarti e variare su tutto il fronte offensivo. Per l’Inter di Conte rappresenterebbe la versione speculare del Sensi visto ad inizio stagione: lo zoccolo azzurro dell’Inter è destinato ad aumentare?




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.