Focus

Inter, occorre piazzare gli esuberi: da Nainggolan a Lazaro, gli scenari

L’Inter, in questa fase del mercato, è concentrata sulle uscite. La dirigenza nerazzurra, infatti, ha come obiettivo quello di ridurre il monte ingaggi e piazzare altrove i calciatori che non rientrano più nei piani tecnici

ESUBERI – L’Inter, in questa fase del mercato, è attiva soprattutto in uscita. Il dictat della proprietà e la situazione economica, infatti, impongono un alleggerimento del monte ingaggi. Marotta e la dirigenza sono al lavoro, quindi, per piazzare quei calciatori che non rientrano più nei progetti nerazzurri. Dopo le partenze di Joao Mario e Dalbert, potrebbe essere il turno di Nainggolan. Non è un mistero che la volontà del belga sia quella di tornare in Sardegna, sponda Cagliari. Visti gli ottimi rapporti con la società sarda, è probabile che presto arrivi la fumata bianca, complice anche l’interesse dei nerazzurri per Nandez. Discorso diverso può essere fatto per Valentino Lazaro-

NO RICHIESTE – Sull’esterno austriaco, in uscita dall’Inter, non vi sono sostanziali novità. Il calciatore, per stessa ammissione del suo agente, avrebbe voglia di rimanere, almeno in questa fase iniziale del ritiro, per provare a convincere Inzaghi. Difficile, però, che Lazaro possa rimanere. La pista Benfica pare essersi raffreddata e al momento non ci sono affondi di altre squadre. Una situazione, quindi che andrà monitorata nelle prossime settimane.

 

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button