Focus

Inter, mercato da posticipare: ritorna il problema della panchina corta per Inzaghi

Inter, guai a prendere decisioni affrettate a questo punto della stagione. Il mercato di riparazione ha senso solo se c’è davvero qualcosa da riparare, ma non si può rinunciare alle (già) poche alternative che a oggi aiutano a completare la rosa di Inzaghi.

TROPPI ASSENTI – La tripla positività al COVID-19 (vedi articolo), al di là dei nomi, riassume bene la situazione. La rosa dell’Inter, solo forzatamente composta da 25 calciatori – di cui 3 portieri e un attaccante classe 2001 già “ri-aggregato” alla formazione Primavera -, si riduce di molto al presentarsi di un pacchetto di assenti. Visti anche gli squalificati (es. Hakan Calhanoglu nel prossimo turno in Serie A e Nicolò Barella in Champions League), e senza dimenticare gli infortunati di lunga data (es. Joaquin Correa, che verrà valutato in questi giorni dopo lo stop), la squadra a disposizione di Simone Inzaghi è ridotta ai minimi termini. Si fatica anche a trovare un backup ruolo per ruolo. Per questo ora all’Inter bisogna tornare a considerare il rischio ranghi ridotti causati dal Coronavirus, proprio come all’inizio della scorsa stagione.

POCHE RISERVE – Inzaghi a oggi ha solo due portieri in gruppo e altrettanti attaccanti arruolabili, con la speranza che siano tre con il recupero totale di Correa. Pur potendo contare su un undici titolare di tutto rispetto, portare in panchina solo 9 calciatori – di cui 8 di movimento più il dodicesimo Andrei Radu – anziché 12 alla lunga può essere un problema. Soprattutto giocando ogni tre giorni in un inizio di 2022 da brividi causa calendario complicatissimo. A questo punto della stagione, Inzaghi non può rinunciare neanche ai tre possibili partenti in questa sessione di mercato (vedi focus). Servono a completare la panchina, dando un’opzione in più a Inzaghi. Sarebbe grottesco avere solo 5 calciatori di movimento in panchina con altrettante sostituzioni a disposizione. Mercato da posticipare per l’Inter? Finché non si trovano i sostituiti, impensabile rinunciare anche a chi al momento serve solo a completare il puzzle nerazzurro…

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh