Focus

Inter-Lione è il momento di Gosens: non al top, ma deve dimostrare

Inter-Lione chiama Robin Gosens. Il tedesco tornerà in campo dopo un problema fisico e deve iniziare a dimostrare il suo inserimento.

DUBBI SUL TEDESCO – In casa Inter si parla molto di esterni, anche come necessità di mercato. E questa situazione ha un responsabile preciso. Parliamo di Robin Gosens. Il tedesco doveva essere la garanzia assoluta per un eventuale addio di Perisic. Invece in sei mesi di Inter attorno a lui ci sono solo dubbi. Che questa prestagione non ha certo contribuito a fugare.

RITORNO IN CAMPO – Gosens è partito piano. Minuti di campo senza brillare, poi un problema fisico che gli ha fatto saltare Lens. Insomma, non si è ancora visto non solo la sua versione migliore, ma nemmeno una accettabile. Col Lione tornerà in campo. Non al top visto l’affaticamento muscolare appena smaltito. Ma serve che il campo parli, in modo positivo.

INIZIARE UNA CRESCITA – A Lens il suo posto è stato preso da Lazaro, che aveva anche dato delle indicazioni positive. Ma l’austriaco è stato ceduto al Torino, dando un segnale chiaro a tutti gli altri esterni. E, di nuovo, in particolare a Gosens. Che dovrebbe essere il riferimento di tutto il reparto. Ora sta al tedesco prendersi il ruolo. A cominciare da Inter-Lione.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh