Focus

Inter, le prime giornate sono un indizio: quest’anno vietato sbagliare

Le prime due giornate di questa Serie A 2021-2022 sono già un indizio: quest’anno per l’Inter – forse più dell’anno scorso – è vietato sbagliare. Le big (tranne – al momento – la Juventus) sono partite forti. Vincere con le piccole farà la differenza.

CAMPIONATO EQUILIBRATO – Quest’anno, forse più dello scorso, il campionato sembra essere davvero equilibrato. Non più una corsa a due squadre, ma decisamente più estesa. E le prime due giornate sono già un indizio. Oltre alle due vittorie con sette gol fatti e un solo subito da parte dell’Inter campione d’Italia, anche le altre viaggiano già a un ritmo altissimo. Il Milan, per esempio, con cinque gol fatti e uno subito. La Roma di José Mourinho, con sette gol fatti e uno subito proprio come i campioni d’Italia. La Lazio di Maurizio Sarri, con nove gol segnati in due gare e due subiti. Segue poi il Napoli di Luciano Spalletti, con quattro gol fatti e uno subito.

PUNTI FONDAMENTALI – Per l’Inter, ma anche per le altre, sembra quindi essere già fondamentale ogni punto raccolto. Specialmente contro le cosiddette “piccole”, dal momento che a fare la differenza mai come quest’anno potrebbero essere gli scontri diretti. Nella lista delle pretendenti non va dimenticata la Juventus. Certo, la partenza non è stata delle migliori, ma i bianconeri non vanno mai dati per spacciati. Specialmente con in panchina Massimiliano Allegri. I sei punti raccolti dall’Inter contro Genoa e Verona (rivedi gol e highlights) sono già dunque un buon inizio.

PROSSIMI IMPEGNI – Un inizio, quello dell’Inter, da proseguire anche al rientro dalla sosta. Con gli impegni contro la Sampdoria fuori casa (ancora a caccia della prima vittoria) e il Bologna in casa. Prima delle due sfide contro la Fiorentina in trasferta e – soprattutto – l’Atalanta a San Siro. Nel mezzo le sfide di Champions League contro Real Madrid prima e Shakhtar Donetsk poi. Mai come quest’anno è vietato sbagliare.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button