Focus

Inter, le opzioni per l’attacco: Keita non scalda, Scamacca possibilità

L’Inter è alla ricerca di un attaccante per completare il reparto. Due i nomi principali seguiti dai nerazzurri: Keita Balde, di proprietà del Monaco e Gianluca Scamacca del Sassuolo. 

ATTACCO – L’Inter, si guarda attorno in attesa di individuare il profilo giusto per completare il reparto offensivo. Sono due i profili che la dirigenza nerazzurra, in queste settimane, ha seguito con particolare attenzione: Keita Balde del Monaco e  Gianluca Scamacca, del Sassuolo. Il primo è un ex conoscenza sia per i nerazzurri, in cui ha militato nella stagione 2018/19, sia per Simone Inzaghi con cui, alla Lazio, ha disputato probabilmente la migliore stagione della sua carriera. Scamacca, invece, si è affacciato solo lo scorso anno nel calcio “dei grandi” ma il suo impatto è stato notevole: 8 gol e 2 assist segnati alla prima stagione in Serie A, disputata con la maglia del Genoa.

PROFILI – Keita è certamente il profilo più facile da prendere. Il calciatore si è più volte proposto ai nerazzurri, conscio del fatto che, con Inzaghi, potrebbe tornare ai livelli fatti vedere ai tempi della Lazio. Ma, il profilo dell’attaccante senegalese, non scalda. L’Inter, al momento, non affonda e si guarda attorno. Discorso diverso, invece per Scamacca: il giovane del Sassuolo piace molto, ma i neroverdi, almeno in questa fase del mercato, non aprono al prestito con diritto di riscatto. Discorsi rimandati a fine agosto: a quel punto, l’Inter, con la situazione esuberi chiarita, avrà più margine di manovra.

 

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button