FocusPrimo Piano

Inter, la sfida con lo Sheriff inizia già alle 18.45: destino del girone in palio

Manca sempre meno alla sfida a Tiraspol tra Sheriff e Inter, valevole per la quarta giornata del gruppo D della UEFA Champions League. Una partita che per entrambe le squadre – nonostante il calcio d’inizio alle 21.00 – inizia già alle 18.45. Il motivo? Real Madrid-Shakhtar Donetsk, decisiva per le sorti del girone.

SFIDA NELLA SFIDA – Il pensiero al campo, lo sguardo inevitabile su Real Madrid-Shakhtar Donetsk. In casa Sheriff Inter, prima della partita di questa sera in programma alle 21.00, è inevitabile dare un occhio a quanto succederà in Spagna a partire già dalle ore 18.45. Calcoli vietati, sia chiaro. Ma certamente dal punteggio dell’altro scontro del gruppo D della UEFA Champions League passerà davvero tanto della lotta per la qualificazione agli ottavi di finale. Per gli ucraini allenati da Roberto De Zerbi si tratta di fatto dell’ultima chiamata. Con un solo punto in classifica, una vittoria è fondamentale per restare in corsa.

Sheriff-Inter, sguardo a Real Madrid-Shakhtar Donetsk: punti pesanti

DESTINO – Sheriff-Inter assumerà un’importanza più o meno diversa per le due squadre in base al punteggio dell’altra partita. Certo, per i nerazzurri sarà importante in ogni caso. Ma i padroni di casa potrebbero giocare diversamente in base all’esito del match tra spagnoli e ucraini. Perché no, magari puntando a un pareggio che inguaierebbe l’Inter e permetterebbe ai moldavi di guardare con più speranza a quello che fino a tre giornate fa sembrava soltanto un sogno irrealizzabile. Sheriff-Inter inizierà alle 18.45. Sguardo a Madrid, prima di pensare al campo e a uno scontro diretto che i nerazzurri devono assolutamente vincere.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button