FocusPrimo Piano

Inter, la difesa è tornata rocciosa: cambio rispetto a inizio stagione

Torna rocciosa la difesa dell’Inter, che lo scorso anno concluse il campionato con meno gol subiti rispetto alle altre diciannove squadre. Una solidità che sembrava essere stata persa nella prima parte di questa stagione. Fino alle ultime gare.

SOLIDITÀ DIFENSIVA – Con quindici gol subiti in quindici partite, l’Inter è la seconda difesa della Serie A. Dietro soltanto al Napoli, che ne ha subiti appena nove (di cui tre contro i nerazzurri). Una solidità difensiva, quella della squadra di Simone Inzaghi, che sembrava essere stata persa nella prima parte di questa stagione. Dopo aver concluso con zero gol subiti contro il Genoa alla prima di campionato, i nerazzurri hanno infilato otto partite consecutive subendo almeno una rete. Fino alla partita contro l’Empoli, terminata 0-2.

Inter, cambiano i numeri difensivi: ora due (più uno) clean sheet consecutivi

NUMERI MIGLIORATI – La fase difensiva dell’Inter di Simone Inzaghi sembra però essere totalmente migliorata proprio dalla partita vinta al Castellani. Nelle cinque partite successive sono infatti arrivati soltanto tre reti, divisi in due gare. Nello specifico l’1-1 contro il Milan e il 3-2 contro il Napoli. Due, poi, i clean sheet consecutivi fatti registrare (tre, se volessimo considerare la Champions League contro lo Shakhtar Donetsk) nelle gare contro Venezia Spezia. Importante proseguire così anche nelle prossime partite, a partire da quella contro la Roma di sabato sera. Dove Mourinho darà sicuramente filo da torcere (vedi ultimi aggiornamenti) e la sua squadra sarà un grande test per la tenuta difensiva nerazzurra.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button