Focus

Inter, Inzaghi può avere una punta a gennaio? Lo scorso anno è arrivata

Le condizioni del reparto offensivo dell’Inter fanno pensare che una quinta punta potrebbe servire. Come un anno fa, quando la richiesta di Inzaghi fu accontentata.

PROBLEMA DA CONSIDERARE – L’Inter si trova nella condizione di riflettere sul suo attacco in vista del mercato di gennaio. Le condizioni di Lukaku e Correa, vale a dire la metà esatta del reparto offensivo, il loro minutaggio della prima metà di stagione, impongono infatti delle considerazioni. Complice la sosta per il Mondiale c’è oltre un mese per pensare, controllare le condizioni dei giocatori, trovare il profilo giusto. Ma quanto successo un anno fa suggerisce che un innesto potrebbe esserci.

COME UN ANNO FA – Un anno fa le condizioni generali erano simili. C’era già Inzaghi, con la stessa proprietà e dirigenza. C’erano già le difficoltà economiche, anzi erano probabilmente al massimo. L’Inter aveva quattro punte per due ruoli. E di queste due non davano grandi garanzie fisiche. Una era, guarda un po’, Correa, alle prese con un infortunio simile a quello attuale di Lukaku. L’altra era Sanchez. Anche un anno fa Inzaghi si trovava a dover puntare praticamente sempre su Dzeko e Lautaro Martinez. Così sul mercato di gennaio si cercò un puntello. Con le poche risorse disponibili arrivò Caicedo. Praticamente gratis, la società riuscì a consegnare al tecnico la famosa quinta punta.

RICHIESTA PRONTA? – L’operazione Caicedo fu disastrosa per rendimento, sia chiaro. Ma è il concetto che importa. Per cautelarsi nelle rotazioni e avere alternative in un calendario senza tregua, sapendo di avere di fatto solo due elementi su cui fare affidamento, Inzaghi un anno fa chiese alla sua dirigenza di inventarsi qualcosa per il reparto offensivo. Per avere un’opzione in più, un nome da buttare dentro in certe partite o nei minuti finali. Quest’anno tutto porta a pensare che la richiesta potrebbe essere avanzata nuovamente. Trovare il nome giusto non è semplice. Ma una quinta punta sembra una cautela necessaria.

 

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Detected!!!

Abbiamo notato che sta usando un AdBlocker. INTER-NEWS.IT sostiene spese ingenti di personale, infrastrutture tecnologiche e altro e disabilitando la pubblicità ci impedisci di guadagnare il necessario per continuare a tenerti aggiornato con le notizie sull\'Inter. Per favore inserisici il nostro sito nella tua lista di esclusione del tuo AdBlocker.

Grazie.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock