Focus

Inter, Inzaghi confermato a metà: fiducia accordata, ma servono i risultati

Inzaghi ha la fiducia dell’Inter. Ma per quanto? Il ruolo del tecnico infatti al di là della facciata è legato ai risultati. E devono arrivare in fretta.

FIDUCIA ACCORDATA? – Nel post Udinese-Inter si è parlato molto della situazione di Inzaghi. La sconfitta del resto non poteva lasciare indifferenti. Con persino l’ipotesi dell’esonero sullo sfondo. Fino ad arrivare a un summit con la dirigenza, utile per parlare, chiarirsi, evidenziare i problemi, pensare a soluzioni. E a quanto si legge il tecnico ha avuto un rinnovo di fiducia da parte di tutti. Inzaghi confermato sulla panchina dell’Inter insomma. Ma attenzione: questa fiducia è condizionata. Il che non è affatto un dettaglio.

RISULTATI DA OTTENERE – Inzaghi infatti resta ancora allenatore nerazzurro. Ma servono i risultati. Serve un’inversione di rotta nelle prestazioni. Serve tornare a vincere. Il che non è poco quando il calendario dopo la sosta vede in rapida successione Roma, Barcellona, Sassuolo e ancora Barcellona. E bisogna gestire anche squalifiche e infortuni. La situazione del tecnico insomma dietro la facciata può risollevarsi come diventare assai pericolante in davvero poco tempo. Una settimana, a spanne. Il concetto di fiducia così diventa molto labile. Ed è importante tenerlo bene a mente.

SVOLTA PERSONALE – Soprattutto deve tenerlo a mente Inzaghi. Il tecnico in questo momento ha il suo destino in mano, circa. Serve quindi sia lui il primo a meritarsi le fiducia. Arrivando a consolidarla nelle prossime partite. La gestione vista nelle prime partite non è una buona via, diciamolo chiaramente. Troppe scelte approssimative, troppi tentennamenti, troppi errori attivi sia nella preparazione delle gare che nella loro gestione. Che hanno affondato una nave già pericolante. Serve una svolta, in li per primo. Inzaghi ha incassato la fiducia. Ma adesso ha poco, forse pochissimo tempo per dimostrare di meritarla.

 

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Detected!!!

Abbiamo notato che sta usando un AdBlocker. INTER-NEWS.IT sostiene spese ingenti di personale, infrastrutture tecnologiche e altro e disabilitando la pubblicità ci impedisci di guadagnare il necessario per continuare a tenerti aggiornato con le notizie sull\'Inter. Per favore inserisici il nostro sito nella tua lista di esclusione del tuo AdBlocker.

Grazie.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock