Inter in bilico, un dato degli attaccanti nel girone di ritorno fa riflettere

Articolo di
21 maggio 2019, 14:35
Icardi Lautaro Martinez

A una giornata dal termine del campionato, con l’Inter che deve ancora conquistarsi il posto in Champions League, emerge uno dei principali problemi avuti dai nerazzurri: sono mancati i gol, in particolar modo delle due punte

Dopo un campionato condotto al terzo posto, con un posto in Champions League che sembrava una mera formalità, improvvisamente l’Inter si ritrova improvvisamente a dover vincere all’ultima giornata in casa dell’Empoli per respingere l’assalto del Milan col terzo posto che molto probabilmente è già destinato all’Atalanta, nel caso vinca col Sassuolo. Ciò è dovuto a un calo impressionante nel girone di ritorno, nella cui classifica l’Inter è appena ottava e ha perso punti da tutte le dirette concorrenti e questo calo è da attribuire soprattutto al crollo nella produzione offensiva da parte dei due attaccanti Mauro Icardi e Lautaro Martinez. Su Icardi si è detto tanto e nel complesso il suo apporto (appena 11 gol contro i 29 dello scorso campionato pesa tantissimo), ma è in particolar modo nel girone di ritorno che l’Inter ha sentito la mancanza dei suoi attaccanti. Il “caso” di primavera ha indubbiamente influito sul rendimento dell’ex capitano che comunque non segna su azione da dicembre e che nel girone di ritorno ha segnato appena due gol, entrambi su calcio di rigore dopo il suo ritorno contro Genoa e Napoli. Undici gol in totale, cinque su rigore per l’ex capitano, un rendimento decisamente al di sotto dei suoi standard. Ha fatto leggermente meglio Lautaro Martinez, dal quale non ci si potevano aspettare grandi cose nel suo primo anno in Italia, ma tutto sommato ha “tenuto botta” col grosso merito di vivere il suo periodo migliore proprio durante l’assenza di Icardi, 6 gol, solo 1 su rigore (pesantissimo, nel derby) per l’ex Racing, 3 gol in tutto il girone di ritorno. Un intero girone con appena 5 gol dei due attaccanti in rosa, appena 2 su azione, entrambi di Lautaro Martinez. Un dato che si è ripercosso inevitabilmente sul rendimento della squadra che, dai 39 punti con 31 gol del girone di andata (col terzo posto) è precipitata all’ottavo posto (27 punti, 24 gol) nel girone di ritorno. Questa è la chiave di lettura del calo dell’Inter nel girone di ritorno e su cui, nella speranza che si sblocchino proprio nella partita più importante contro l’Empoli, bisognerà lavorare nella prossima stagione.

Condividi questo articolo

Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer





ALTRE NOTIZIE