Focus

Inter, il Torino dopo il Parma conferma che ogni gara ha le sue insidie

Torino-Inter non è stata una passeggiata per i nerazzurri. Una gara che per svolgimento ha ricordato la sfida recente col Parma. Da qui un avviso per tutti.

ASPETTATIVE E REALTA’ – Torino-Inter è stata una gara più complicata del previsto. O meglio, più complicata di quello che i tifosi nerazzurri si aspettavano. Perché le aspettative si creano in fretta. La squadra di Conte è prima, nell’ultimo periodo ha battuto bene Juventus, Lazio, Atalanta e Milan. I granata sono terz’ultimi in classifica. A rischio retrocessione. Il due più due viene subito: partita facile, da portare a casa sbadigliando. Non è andata così, l’Inter ha dovuto lottare per arrivare al 2-1 finale. Una colpa? No, semplicemente le partite vanno giocate davvero. E le aspettative non bastano.

PRECEDENTE FRESCO – La cosa però non dovrebbe stupire particolarmente i tifosi più attenti. E non per l’ottica storica delle difficoltà dell’Inter in certe situazioni. Ma semplicemente tornando indietro al 4 marzo. In quel giorno si è giocata Parma-Inter. I gialloblù ai tempi erano e sono ancora penultimi in classifica. Peggio del Torino. Eppure la partita è stata complicata per gli uomini di Conte, che hanno vinto 2-1. Giocando una partita disordinata, con molti errori. Perché, appunto, sulla carta si possono avere delle aspettative, ma poi c’è il campo.

PRESENZA MENTALE – Questo non vuol dire succeda sempre. Col Genoa, per fare un altro esempio recente, l’Inter ha vinto in modo semplice. Ma Torino e Parma lasciano un avviso: mai sottovalutare gli avversari, specialmente quelli apparentemente già battuti. Ogni gara ha le sue difficoltà, le sue insidie. E bisogna sempre guadagnarsi i punti sul campo, giocando con la massima attenzione.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.