Inter ha un’ultima “impresa” prima dello stop, Conte (stavolta) non può fallirlo

Articolo di
6 novembre 2019, 20:01
Antonio Conte
Condividi questo articolo

L’Inter di Conte è chiamata a un ultimo sforzo dopo aver perso malamente in Germania. Si torna in Italia, dove è in programma la 12ª giornata di Serie A. Proprio da questa partita si capirà che tipo di ripresa toccherà alla squadra nerazzurra dopo la sosta

ULTIMO APPUNTAMENTO – Archiviata la Champions League nel peggiore dei modi, l’Inter si rituffa sulla Serie A. Dove c’è un secondo posto da difendere e magari un primo da conquistare, Milan permettendo… Sabato pomeriggio a San Siro è in programma Inter-Hellas Verona, l’ultima delle partite del mini-ciclo di sette citato a più riprese da Antonio Conte nelle ultime conferenze stampa. Il precedente mini-ciclo si è concluso con la sconfitta casalinga contro la Juventus e conseguente sorpasso in testa alla classifica, dopo il KO europeo in casa del Barcellona. Insomma, dopo il 3-2 in favore del Borussia Dortmund (vedi analisi tattica) i presupposti non sono dei migliori. Servirà una piccola “impresa” dal punto di vista psico-fisico da parte della solita formazione. Soprattutto dopo il “caso” montato nelle ultime ore (vedi editoriale).

QUOTA TRENTUNO – L’Inter arriva all’appuntamento nel peggiore dei modi. La sconfitta di Dortmund è solo un campanello d’allarme. Le dichiarazioni di Conte sono in parte altra benzina sul fuoco e in parte un modo per strigliare tutto l’ambiente. La rosa nerazzurra, ridotta ai minimi termini (specie dopo l’infortunio di Matteo Politano), sa che dovrà dare il 101% per l’ultima volta prima della terza sosta stagionale per gli impegni delle nazionali. Conte chiederà un ultimo, ultimissimo sforzo ai suoi ragazzi. Contro l’Hellas Verona non sono ammesse scuse né passi falsi. L’obiettivo fissato è chiudere quest’altro mini-ciclo a quota 31 punti, aspettando il risultato di Juventus-Milan domenica sera. Né 28 né 29, bensì 31. Che sarebbe un piccolo capolavoro dopo dodici giornate di campionato, a prescindere dalla posizione in classifica. Stavolta la doppia sconfitta pre-sosta non è proprio contemplata, assolutamente.


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE