FocusPrimo Piano

Inter-Getafe, ecco chi sono gli avversari agli ottavi di Europa League

In Europa League sarà Inter-Getafe agli ottavi di finale: questo l’esito del sorteggio di poco fa a Nyon (vedi articolo). Questa la presentazione della formazione spagnola (è un sobborgo di Madrid), che nel 2020 non ha mai pareggiato con cinque vittorie e altrettante sconfitte.

NUOVO AVVERSARIO – Sarà Inter-Getafe agli ottavi di Europa League, novità assoluta. Non ci sono precedenti, con l’Inter che torna per la prima volta a Madrid dopo la finale di Champions League del 2010. La formazione di José Bordalas è quinta in Liga, ma fino alla scorsa giornata era terza ed è a -1 da Atlético Madrid e Siviglia. Promosso nel 2017, il Getafe ha chiuso nel 2017-2018 ottavo e poi due volte quinto. In Europa League nel Gruppo C è arrivato secondo dietro al Basilea, con dodici punti (quattro vinte e due perse, otto gol fatti e quattro subiti), perdendo entrambe le gare con gli svizzeri ma vincendo 3-0 lo scontro diretto all’ultima col Krasnodar. Ai sedicesimi ha eliminato da sfavorito l’Ajax, vincendo 2-0 in casa e perdendo 2-1 ieri ad Amsterdam. Inter-Getafe sarà la seconda volta agli ottavi per gli spagnoli: nel 2008 superarono il Benfica.

RIVALE OSTICO – Il Getafe è ben allenato (Bordalas spesso associato a Diego Pablo Simeone), che punta su corsa e fisicità con diversi elementi di qualità. Gioca col 4-4-2, ma ha quattro attaccanti di livello: Deyverson (preso a gennaio dal Palmeiras, in gol con l’Ajax all’andata), Jaime Mata (a segno ieri alla Johan Cruijff ArenA), Jorge Molina (trentasette anni ma ancora attivissimo) e Angel Rodriguez (miglior marcatore stagionale, undici reti). Il più utilizzato è il difensore Djené Djakonam, mentre bisogna stare molto attenti anche all’esterno sinistro Marc Cucurella (di proprietà del Barcellona) e ai centrali di centrocampo Mauro Arambarri e Nemanja Maksimovic. Le squadre di Bordalas sono famose per gioco duro (faranno tanti falli), provocazioni e perdite di tempo (celebre in Spagna la polemica con Quique Setién). Occhio quindi: Inter-Getafe sarà una partita complessa, per andare ai quarti di Europa League ci sarà da sudare molto in campo.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.