Focus

Inter-Genoa, due nerazzurri fanno sorridere Conte ma lo scudo rimane alto

L’Inter di Conte è chiamata all’esame Genoa dopo la convincente vittoria nel derby, che ha consolidato il primo posto in classifica. I nerazzurri vogliono ora legittimare il primato contro un avversario da non dare per scontato. E con l’emergenza Covid (vedi articolo) e i continui rumors sulla situazione economica di Suning (vedi articolo), c’è anche da fare scudo 

ATTESA – L’Inter di Antonio Conte si prepara alla sfida con il Genoa, in programma domenica alle ore 15.00 e valida per la ventiquattresima giornata di Serie A. Se da una parte arrivano belle notizie riguardo a Stefano Sensi e Matias Vecino (vedi articolo), dall’altra, lato dirigenza, si sorride poco viste le positività al Covid di Giuseppe Marotta, Piero Ausilio e Alessandro Antonello. Per ora i giocatori sono risultati tutti negativi, ma si attende il prossimo giro di tamponi per potersi dire tranquilli. Intanto la squadra è in isolamento fiduciario, quindi chi vorrà potrà rimanere a dormire ad Appiano Gentile.

ISOLAMENTO – Oltre a questo, c’è da far scudo anche agli ennesimi rumors sulla situazione economica, non particolarmente rosea, di Suning. Finora Conte e la dirigenza hanno svolto un egregio lavoro di “isolamento” del gruppo da tutto ciò che riguarda l’extra campo, come a più riprese ha sottolineato Marotta. Conte non vuole distrazioni, questo è risaputo, a maggior ragione adesso, in una fase cruciale della stagione. E guai a sottovalutare il Genoa (QUI le ultime sulla formazione), le insidie sono sempre dietro l’angolo.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.