Inter-Genoa, Borja Valero non fa rimpiangere Brozovic: il dato

Articolo di
22 Dicembre 2019, 14:32
Borja Valero Borja Valero
Condividi questo articolo

Inter-Genoa ha visto per la prima volta i nerazzurri scendere in campo senza Marcelo Brozovic. Il regista croato, perno del gioco di Antonio Conte, ha saltato per squalifica la prima gara dal 26 agosto scorso. Al suo posto Borja Valero, autore dell’unica rete nella trasferta di Firenze. Lo spagnolo ha tirato le fila del gioco nerazzurro piazzandosi al centro del campo: la sorpresa però arriva da un altro dato.

INTELLIGENZA SUPERIORE – Inter-Genoa ha visto le chiavi del centrocampo nerazzurro in mano a Borja Valero. Lo spagnolo, già chiamato in causa per le assenze di Nicolò Barella e Stefano Sensi, si è fatto trovare pronto anche per colmare il vuoto lasciato da Marcelo Brozovic, assente per squalifica. Contro il Genoa era assente per squalifica, con Borja Valero a farne le veci. Attingendo dal suo quoziente calcistico di caratura superiore, il 34enne ha tenuto le marce basse, lasciando che a sganciarsi in avanti fossero Roberto Gagliardini e Matias Vecino. Questo emerge chiaramente dall’analisi delle posizioni medie (vedi report della Serie A). Nelle immagini seguenti (a sinistra il primo tempo, a destra il secondo), si può osservare come Borja Valero sia rimasto sempre nei pressi del centrocampo:

ANCHE CORSA – Il dato che più sorprende della prestazione di Borja Valero è però quello sulla corsa. Lo spagnolo, infatti, non ha mai eccelso dal punto di vista atletico. Tuttavia è il giocatore ad aver percorso più km nella partita di ieri, sia tra i compagni che tra gli avversari. Sempre dal report della Serie A, si evince infatti che Borja Valero ha corso 12,2 km in tutta la gara. Per onestà intellettuale, va affermato che il centrocampo avversario non ha complicato troppo la vita all’ex Fiorentina. In ogni caso, lo spagnolo ha dimostrato ancora una volta di essere un elemento affidabile, anche in momenti di difficoltà simili.


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE