Inter-Eintracht Francoforte 0-1, 5 dati statistici che potresti non sapere

Articolo di
15 marzo 2019, 10:51
Sebastiano Esposito Inter-Eintracht Francoforte

L’Inter abbandona l’Europa League in maniera terribilmente triste, perdendo senza lottare contro l’Eintracht Francoforte. La serata horror di ieri sera al Meazza vede un record che può essere considerato l’unico dato positivo, come conferma una delle statistiche relative a Inter-Eintracht Francoforte.

DUE – I debutti di giocatori aggregati dalla Primavera, Sebastiano Esposito e Davide Merola. Due esordi in contemporanea non succedevano dall’ultima giornata della fase a gironi di Europa League 2016-2017, quando contro lo Sparta Praga giocarono Axel Bakayoko e Andrea Pinamonti, alla loro prima presenza con la prima squadra.

SEI – Le eliminazioni consecutive al Meazza per l’Inter, contando tutte le competizioni. Dopo aver perso 1-0 a Napoli negli ottavi di finale di Coppa Italia 2014-2015 (1-0) i nerazzurri sono sempre stati fatti fuori nel proprio stadio: dal Wolfsburg negli ottavi di Europa League 2014-2015 (1-2 dopo il 3-1 dell’andata) e, nuovamente nella coppa nazionale, rispettivamente da Juventus (ai rigori dopo doppio 3-0 in semifinale 2015-2016), Lazio (1-2 nei quarti 2016-2017), Milan (1-0 nei quarti 2017-2018, in trasferta per calendario ma sempre a San Siro) e ancora Lazio (ai rigori nei quarti dello scorso 31 gennaio).

OTTO – Le partite giocate contro l’Eintracht Francoforte da Ivan Perisic nel corso della sua carriera. Inter-Eintracht Francoforte è stata la prima sconfitta, in precedenza aveva collezionato tre vittorie e quattro pareggi fra Borussia Dortmund, Wolfsburg e l’andata.

SEDICI – Gli anni dopo cui l’Inter è uscita da una competizione UEFA in un turno dove aveva pareggiato in trasferta la partita d’andata. Non succedeva dall’euroderby col Milan, semifinale di Champions League 2002-2003 finita con due pareggi (0-0 e 1-1, con i rossoneri “in casa” per calendario all’andata), poi qualificazioni con Benfica (ottavi di Coppa UEFA 2003-2004, 0-0 e 4-3), Basilea (preliminari di Champions League 2004-2005, 1-1 e 4-1), Porto (ottavi di Champions League 2004-2005, 1-1 e 3-1), Ajax (ottavi di Champions League 2005-2006, 2-2 e 1-0) e Celtic (sedicesimi di Europa League 2014-2015, 3-3 e 1-0).

SEDICI – Gli anni di Sebastiano Esposito (più otto mesi e dodici giorni), al debutto assoluto con l’Inter. È il giocatore più giovane ad aver giocato una partita europea.

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE