Focus

Inter e i prestiti, da Lazaro a Pinamonti parecchi profili da sistemare

Il mercato dell’Inter prosegue tra dichiarazioni, prime offerte (vedi Mkhitaryan) e voci di cessioni importanti. Ciò di cui si parla poco, però, sono i numerosi profili da sistemare dopo i rientri dai vari prestiti. Andiamo ad analizzare i più importanti.

RITORNO ALLA BASE – Sono numerosi i profili che quest’anno rientreranno all’Inter dai vari prestiti. Per citarne alcuni pensiamo a Valentino Lazaro (dal Benfica), Andrea Pinamonti (dall’Empoli), Lucien Agoumé e Martin Satriano (dal Brest), Stefano Sensi (dalla Sampdoria). Ma anche Samuele Mulattieri (dal Crotone), Sebastiano Esposito (dal Basilea), Dalbert (dal Cagliari) e Zinho Vanheusden (dal Genoa). Questo, chiaramente, solo restando in ottica Prima Squadra. Un mercato di cui al momento si parla poco, ma sul quale gli uomini mercato dell’Inter dovranno lavorare attentamente nell’ottica di abbassare il più possibile i costi e, naturalmente, il monte ingaggi. Oltre a lasciare al tecnico Simone Inzaghi una rosa ben selezionata con la quale poter lavorare al meglio.

SOLUZIONI – Diversi dei giocatori citati potranno essere usati dall’Inter come contropartite. Ne è un esempio Andrea Pinamonti, di rientro dopo una stagione di livello all’Empoli. Le pretendenti non mancano, tra cui anche il Sassuolo come riferito dall’Amministratore Delegato Giovanni Carnevali (vedi articolo). Un altro profilo interessante da questo punto di vista è quello di Satriano, che l’Inter potrebbe girare in prestito all’Empoli (proprio per permettere ai toscani di coprire la partenza di Pinamonti) nell’ottica di una trattativa per il promettente centrocampista Kristjan Asllani. Insomma, tanti profili da sistemare per l’Inter. Ma anche da far fruttare nel migliore dei modi.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Cambia le impostazioni della privacy
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh