Focus

Inter di nuovo costretta a «leccarsi le ferite» ma non c’è tempo: un obbligo

L’Inter sul campo del Bologna ha fatto nuovamente vedere quello che per tutta la stagione è stato un limite, soprattutto nelle partite decisive: appena perde il pallino del gioco va in difficoltà. La frenesia e l’ansia del risultato prendono il sopravvento e la squadra si trasforma

DIFETTO DI FABBRICA – L’Inter con il Bologna ha messo nuovamente in mostra quel difettuccio di fabbrica costato diversi punti nel corso della stagione. Vale a dire che alla prima difficoltà, appena la squadra smarrisce per un attimo il controllo della situazione, perde lucidità e concentrazione. Le occasioni non mancano, come non sono mancate contro i rossoblù ma l’ansia e la frenesia prendono il sopravvento creando un evidente blocco emotivo. È successo anche nell’ormai famoso derby di ritorno con il Milan dove Olivier Giroud ha praticamente riaperto il campionato.

UN OBBLIGO – La differenza, adesso, è che non c’è tempo per «leccarsi le ferite», come a suo tempo disse Simone Inzaghi. Dopo la sonora batosta con il Bologna, che ha mandato all’aria la possibilità di conquistare la vetta della classifica a quattro giornate dalla fine, è obbligatoria una reazione immediata, anche perché c’è di mezzo la finale di Coppa Italia con la Juventus (vedi dettagli su orari e biglietti). L’Inter è ormai obbligata a vincere le quattro sfide di campionato che rimangono oltre a dover sperare in un passo falso del Milan. La situazione è scomoda, inutile girarci intorno. Inzaghi e la squadra dovranno necessariamente andare oltre il loro limite emotivo, oltre a sperare in un colpo di fortuna, per rendere possibile l’impresa.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh